Coronavirus, Boris Johnson dimesso: ma non torna subito a lavoro

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus, Boris Johnson dimesso: ma non torna subito a lavoro. Il Primo Ministro britannico non è più in terapia intensiva

Boris Johnson ha lasciato St. Thomas Hospital di Londra dove era ricoverato in terapia intensiva dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Il Primo Ministro britannico non tornerà subito a lavorare ma continuerà la convalescenza nella sua residenza di campagna, Chequers, nel Buckinghamshire.

Lo stesso Johnson ha voluto ringraziare medici e infermieri che lo hanno curato in questi giorni: «Vi devo la vita. Non posso ringraziarli a sufficienza».

Condividi