Coronavirus, prorogata una norma: cosa succede a chi rientra dall’estero

higuain ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus, prorogata una nuova norma: cosa succede ai giocatori che rientrano in Italia dall’estero. La novità

Secondo quanto reso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è stata prorogata la norma relativa all’obbliga di quarantena per chi rientra in Italia dall’estero. Gli individui in questione dovranno rimanere in quarantena fino al prossimo 3 aprile, con un’incidenza che si riflette anche sul calcio visti i diversi giocatori che sono tornati a casa negli ultimi giorni.

«Sono tutti prorogati fino al 3 aprile prossimo i provvedimenti messi in atto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per far fronte all’emergenza sanitaria da Covid19 e per contrastare la diffusione della malattia» recita la nota del Ministero delle Infratrutture e dei Trasporti.