Cristiano Ronaldo non invecchia: 30 gol a 35 anni, non succedeva dal ’48

© foto www.imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo non invecchia: 30 gol a 35 anni, non succedeva dal ’48. Primato di longevità realizzativa per il fenomeno portoghese

Uno tira l’altro, i record di Cristiano Ronaldo ormai non si contano più. L’ultimo di questi, sfuggito all’attenzione dei più, lo evidenzia Marca. L’attaccante della Juventus è il calciatore più vecchio dal 1948 a segnare trenta gol in un grande campionato, con 35 anni e 166 giorni sulla carta d’identitò

Il suo predecessore è Ronnie Rooke, centravanti dell’Arsenal del secondo dopoguerra, che nella stagione 1947/48 di First Division mise a segno 33 reti, diventando capocannoniere e campione d’Inghilterra a 36 anni e 146 giorni.

Condividi