Connettiti con noi

News

Cristiano Ronaldo lascia la Juve? Il sostituto di Agnelli ha 25 anni

Pubblicato

su

Cristiano Ronaldo lascia la Juve? Il sostituto di Agnelli ha 25 anni. Intanto il portoghese blocca il mercato bianconero

Cristiano Ronaldo resta o Cristiano Ronaldo se ne va? La Juventus sta aspettando che il fuoriclasse portoghese prenda una decisione sul propio futuro e intanto negli uffici della Continassa studia un piano A e un piano B: uno con CR7 e uno senza. Quale sia il preferito al momento non è dato sapersi, di certo dal destino dell’uomo col 7 sulla schiena dipende quasi tutto. 31 milioni netti di ingaggio a stagione e un profilo tecnico unico per magnetismo e compatibilità sono fattori troppo centrali per poterli considerare accessori nella ratifica della rosa 2021/2022. Quindi tocca soltanto aspettare, un po’ logorarsi in un blocco che ora non può rompersi, perché la Juve potrà iniziare a fare concretamente mercato solo dopo che Euro2020 sarà concluso e Cristiano avrà sciolto le riserve sul proprio futuro. «Ho giocato al massimo per anni, questo non mi influenzerà all’Europeo, ho 36 anni ora. Quello che verrà, sarà il meglio. Ora sono concentrato su Euro 2020», ha detto chiaro e tondo il fuoriclasse bianconero.

Il piano B di Cherubini e Allegri però c’è già e coinvolge profili ben precisi: un regista (Locatelli che potrebbe essere incluso anche nel piano A), una mezzala fisica (Tolisso? Pogba?) e un attaccante di primo livello. Tre giocatori di livello internazionale per sostituire quello che da molti è considerato il calciatore più forte del mondo. Più difficile immaginare ciò che Andrea Agnelli, in periodo pre pandemico, dichiarò al Financial Times nel 2018: «Dobbiamo metterci nelle condizioni di prendere il prossimo Cristiano Ronaldo, ma questa volta di prenderlo a 25 anni». La Juventus difficilmente sostituirà nell’immediato il portoghese con un unico profilo affine per caratteristiche e richiamo mediatico, almeno per il momento.