D’Aversa: «Nel finale lo Stadium si è impaurito, Kulu è veramente forte»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto D’Aversa, allenatore del Parma, ha parlato al termine della sfida tra Juventus e crociati. Il tecnico ha detto la sua sul match

Roberto D’Aversa, allenatore del Parma, ha parlato ai microfoni di Sky al termine del match tra Juventus e crociati. Il tecnico nato a Stoccarda ha analizzato la prestazione dei suoi calciatori.

PARTITA – «Si è provata a fare una partita per metterli in difficoltà anche nel primo tempo dove siamo stati bravi in fase difensiva ma non nella costruzione. Nel secondo tempo abbiamo concluso in crescendo, peccato per le occasioni e per non aver portato a casa il risultato. Il dispiacere èe sui gol presi dove siamo stati ingenui. Comunque la gara è stata ottima e nel finale lo Stadium si è impaurito».

KULUSEVSKI  – «Ha fatto meglio nel secondo tempo, come nelle ultime partite. Ha l’età che ha e i giudizi hanno una base di partenza diversa. Lui per primo non è soddisfatto della partita. Mentre Kucka è un giocatore molto forte. Tutti quei soldi? È un giocatore veramente forte che abbina quantità e qualità. Chiaro che ha margini di miglioramento. Con Atalanta e Juventus ha giocato in modo frenetico perché voleva dimostrare. Ma comunque è un giocatore forte. Ruolo ideale? Pur partendo dall’esterno lui poi può accentrarsi. Credo che la Juventus l’abbia preso sia per fare il trequartista sia la mezzala. Ma per farlo deve migliorare anche fisicamente».

Condividi