Caso De Ligt, l'ex Juve non se lo spiega: «Non capisco perché non gioco»
Connettiti con noi

News

Caso De Ligt, l’ex Juve non se lo spiega: «Non capisco perché non gioco»

Pubblicato

su

Caso De Ligt, l’ex Juve non se lo spiega: «Non capisco perché non gioco». L’olandese sta trovando pochissimo spazio nel Bayern

Matthijs de Ligt sempre più ai margini delle rotazioni di Tuchel nel Bayern Monaco. Per lui appena una decina di minuti nelle ultime due partite.

L’ex Juventus ha affrontato così il tema in conferenza: «Perché non mi fanno partire titolare? Guarda, non ne ho idea dovresti chiedere all’allenatore. Sto facendo tutto ciò che mi chiede e giocando dove vuole lui anche per soli dieci minuti. Non lo capisco, ma non mi deve spiegazioni. L’unica cosa che posso fare io è lavorare e migliorare sul campo. Il resto è compito dell’allenatore ed è lui che prende le decisioni».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.