Connettiti con noi

Calciomercato Juve

De Ligt, Cuadrado e Dybala: tre uomini-derby dal futuro ancora da scrivere

Pubblicato

su

De Ligt, Cuadrado e Dybala: tre uomini-derby per la Juventus dal futuro ancora da scrivere. Le tre situazioni

Tre uomini-derby, dal futuro ancora da scrivere. Matthijs de Ligt, Paulo Dybala e Juan Cuadrado hanno già posto il loro marchio su alcuni Juve-Torino e si augurano di essere decisivi anche venerdì nella stracittadina in programma all’Allianz Stadium. Focus sul campo, con uno sguardo proiettato anche su cosa li attende in vista dell’estate…

Matthijs de Ligt. Il difensore olandese fu decisivo il 2 novembre 2019, al suo primo derby della Mole. 1-0: sponda di Higuain e destro sotto la traversa del classe ’99. Sono passati oltre due anni da quella rete, con De Ligt che partita dopo partita ha acquisito leadership e autorità al centro del reparto difensivo. Sono 26 le presenze fino a questo momento e 1 rete, ma il discorso futuro non è ancora scritto… Il suo agente, Mino Raiola, ha più volte aperto spiragli sul possibile addio in estate dell’ex Ajax, legato alla Juventus da un contratto fino al 2024. Di fronte ad un’offerta congrua la dirigenza potrebbe anche vacillare, con Barcellona e Chelsea fortemente interessate.

Juan Cuadrado. Il derby della risalita. Quello del 31 ottobre 2015 scrisse l’alba della rimonta Scudetto per la Juve, e il 2-1 fu griffato proprio dal colombiano. Cuadrado replicò nella stracittadina anche nel 4-1 della stagione 2019/2020. Per quanto riguarda il futuro, invece, l’ex Fiorentina ha un contratto in scadenza a giugno. La Juventus e il suo agente avevano trovato un accordo per il prolungamento di un’altra stagione (magari con opzione per la seconda), ma tutto poi si è congelato. La dirigenza ha rimandato a dopo il CdA di febbraio ulteriori valutazioni, anche se non dovrebbero esserci particolari scossoni per la futura firma dell’esterno.

Paulo Dybala. Ben 4 le reti di Dybala al Torino, sicuramente l’uomo-derby per eccellenza al momento di questa Juventus. Il primo in Coppa Italia il 16 dicembre 2015, poi una doppietta nel 4-0 del 2016/17 e un’altra rete nel 4-1 del 2019/20. Discorso futuro simile a quello di Juan Cuadrado anche per la Joya. Contratto in scadenza a giugno, l’argentino aspetta il ritorno in Italia del suo agente, Jorge Antun, il quale incontrerà nuovamente la dirigenza bianconera per trovare la quadra sulla nuova proposta di prolungamento. Fumata bianca che era stata già raggiunta a ottobre, firma e ufficialità attese entro Natale, poi stand-by. I tempi si sono allungati, l’accordo è slittato: con il ritorno di Antun, le parti torneranno a discutere.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.