Dybala fa Thaibox: «I successi migliori arrivano dalla difficoltà»

dybala
© foto twitter

Al termine di Juventus-Torino Paulo Dybala ha incontrato i fratelli Giorgio e Armen Petroysan, campioni di thaibox con una storia molto particolare alle spalle

La Dybala Mask è il simbolo della maschera del gladiatore, di chi deve combattere contro tutti. Sempre e comunque. Così aveva spiegato il suo gesto Paulo Dybala prima di renderlo famoso in tutto il modo dopo tutte le sue (per fortuna) molte esultanze. Ecco perchè Giorgio Petroysan, campione armeno (naturalizzato italiano) rappresenta, per forza di cose, in maniera perfetta la Dybala Mask.

«Le migliori sfide sono quelle che derivano dalle difficoltà. Grazie per il libro Giorgio e Armen Petroysan #DyabalaMask» scrive su Twitter Paulo, postando la foto del dopo derby Juve-Toro con Giorgio Petroysan ed il fratello Armen, anch’egli thaiboxer professionista. Il libro al quale fa riferimento è Con le mie mani: la storia di Giorgio e del suo arrivo da clandestino in Italia, quando era ancora un bambino, dopo dieci giorni, nascosto nel gelo del rimorchio di un camion. Poi momento social per tutti con il gesto della DybalaMask e lo scambio di maglie.

Buona domenica a tutti 😘 @paulodybala un ragazzo umile e determinato in campo 👊👊👊 Grande campione!!!

A post shared by Giorgio Petrosyan (@giorgiopetrosyan) on

Articolo precedente
Monaco, il 41% dei tifosi crede nella “remuntada”
Prossimo articolo
vinovo allenamentoVinovo, è già Juve-Monaco: in campo tutti i big