Emergenza Coronavirus: la UEFA pensa a due possibili scenari

uefa-logo-ottobre-2017
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus: la UEFA pensa a due possibili scenari per concludere la stagione attualmente sospesa

Alla UEFA si continua a progettare un futuro ancora incerto tra coppe, campionati e un’emergenza Coronavirus che al momento tiene tutto il calcio in ostaggio. Secondo quanto riportato da Calcioefinanza.it, la UEFA starebbe ragionando alla base di due ipotesi.

PRIMA IPOTESI – Priorità alla conclusione dei campionati nazionali con gli ultimi turni di Champions League ed Europa League che si giocheranno solamente al termine delle competizioni nazionali.

SECONDA IPOTESI – Portare avanti, come da programma prima della pandemia, parallelamente sia i campionati sia le due coppe europee.

In entrambi i casi si giocherebbe comunque d’estate con la proroga di due mesi dei contratti in scadenza.

[ajax_load_more post_type="post" previous_post="true" post__not_in="1256274" previous_post_id="1256274" posts_per_page="1"]