Connettiti con noi

Hanno Detto

Enrico Ruggeri sorprende: «Lo dico a denti stretti: invidio la Juve per un motivo»

Pubblicato

su

Enrico Ruggeri, noto cantante italiano, ha rilasciato un’intervista, parlando anche di Juve. Queste le sue dichiarazioni

Il noto cantante italiano, Enrico Ruggeri, ha parlato a Sportweek. Questo un estratto delle sue dichiarazioni che citano anche la Juve.

INTER E MILAN CON PROPRIETA’ STRANIERE – «È una cosa tristissima. Quando ero ragazzino il presidente dell’Inter era Ivanoe Fraizzoli. Aveva un bellissimo negozio in via De Amicis, a Milano, in cui vendeva uniformi militari, abiti talari, cose così. Noi ragazzi ci affacciavamo alle vetrine e vedevamo proprio lui […]. Oggi chi è il presidente dell’Inter? Boh. Un ragazzo cinese che risponde a una holding, che risponde a sua volta a un’altra? Quando ho visto che il derby veniva trasmesso alle 12.30 per mandarlo in diretta in Cina, coi nomi dei giocatori scritti in cinese ho capito che si era chiusa un’epoca. Lo dico a denti stretti: invidio la Juve, che negli Agnelli conserva una famiglia italiana di riferimento, come Moratti e Berlusconi erano per Inter e Milan».