Espulsione Chiesa, l’ex arbitro Marelli: «Forse eravamo abituati diversamente»

© foto www.imagephotoagency.it

Espulsione Chiesa: l’ex arbitro Marelli ha parlato così dell’episodio relativo al rosso dell’ex Fiorentina in Crotone Juve

Intervenuto ai microfoni di Radio 24 durante la trasmissione Tutti Convocati, l’ex arbitro Luca Marelli si è soffermato così sull’espulsione di Federico Chiesa in Crotone-Juve. Le dichiarazioni.

«Quello che bisogna punire è l’attitudine del giocatore. Se c’è una caviglia rigida, che sia aperta o dritta non cambia nulla: è sempre piede a martello. In presa diretta tutti abbiamo pensato al rosso e al replay è assolutamente corretto. Forse l’anno scorso ci siamo abituati a troppi cartellini gialli al posto dei rossi in situazioni come quella di Chiesa».

LEGGI ANCHE: Altobelli pugnala Chiesa: «Si è comportato malissimo con la Fiorentina»

Condividi