Fagioli lotta così contro la dipendenza: ha già superato metà della squalifica per scommesse
Connettiti con noi

News

Fagioli lotta così contro la dipendenza: ha già superato metà della squalifica per scommesse

Pubblicato

su

Fagioli lotta così contro la dipendenza: ha già superato metà della squalifica per scommesse. I retroscena sul centrocampista

Fagioli ha già trascorso metà del suo periodo di squalifica per il caso scommesse e punta a tornare in campo per Juve Monza del 25 maggio.

Come svelato dalla Gazzetta dello Sport, il centrocampista in questo periodo si sta dedicando agli allenamenti con la squadra, alle terapie con lo specialista per uscire dalla dipendenza, ad un lavoro quotidiano da svolgere a casa in ottica motivazionale e al tennis, passione scoperta grazie alla fidanzata Giulia.

Fondamentale per il suo recupero è il contributo del Paolo Jarre, specialista in pensione nel campo delle patologie delle dipendenze, che per Fagioli ha fatto un’eccezione e ha deciso di aiutarlo incontrandolo per una o due volte a settimana, usando l’esempio della squalifica di Paolo Rossi per spingerlo al cambiamento e a continuare a sognare una convocazione per Euro 2024. Il centrocampista della Juve ora non scommette più, ma la lotta alla dipendenza non è finita e parteciperà ad altri 9 incontri organizzati dalla FIGC presso associazioni dilettantistiche, centri federali territoriali e centri di recupero dalla dipendenza dal gioco d’azzardo.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.