Festa scudetto Juve ai tempi del Coronavirus: le misure di sicurezza

© foto Massimo Pinca

Festa scudetto Juve ai tempi del Coronavirus: le misure di sicurezza adoperate qualora i bianconeri battessero la Sampdoria

La speranza della Juventus e dei suoi tifosi è quella di riuscire a festeggiare lo scudetto questa sera, al termine della partita dello Stadium con la Sampdoria. La festa dovrà naturalmente rispettare i precedetti del distanziamento sociale imposto dall’emergenza Covid-19. I. prefetto Claudio Palomba ha spiegato nei giorni scorsi: «Metteremo a punto alcuni servizi, ma l’augurio è che i festeggiamenti siano in linea con l’emergenza Covid-19 e con le misure attuate per contrastare il contagio». Celebrazioni in centro a Torino quindi consentite, ma che tutto sia a norma.

Come spiega Tuttosport non saranno adoperate transenne né demarcazioni. A meno che i tifosi non raggiungano l’Allianz Stadium per celebrare la squadra che lascia l’impianto dopo l’ipotetico successo con la Samp. Neanche a dirlo non è contemplata la parata del pullman scoperto.

Condividi