Formazioni Napoli Juve: le scelte di Allegri in proiezione Atletico

Emre Can
© foto www.imagephotoagency.it

Non un vero test per l’Atletico, ma al San Paolo Allegri potrà valutare l’atteggiamento di alcuni in chiave Champions: probabili formazioni Napoli Juve

«Al San Paolo le partite non finiscono mai» avvisa Allegri, che dal match con il Napoli potrà raccogliere qualche indicazione utile in vista del match con l’Atletico Madrid del 12 marzo. Il tecnico prepara la super sfida provando qualche soluzione sin da subito, oltre a badare ai tre punti in palio che potrebbero risolvere definitivamente la corsa scudetto.

Napoli Juve: 3/4 della difesa con l’Atletico

Szczesny tornerà tra i pali dopo il turno di riposo a Bologna. Bonucci e Chiellini, che secondo Allegri avranno una condizione migliore il 12 marzo, dirigeranno la linea difensiva con Cancelo a destra e Alex Sandro a sinistra. Quest’ultimo nella gara di ritorno con l’Atletico non ci sarà perchè qualificato. Interessante, invece, la posizione di Matuidi sulla linea di centrocampo: quasi un esterno a sinistra, come visto con il Bologna. Mentre Emre Can, sul settore di destra, potrebbe assorbire le cavalcate in avanti di Cancelo. In cabina di regia Pjanic.

Dybala fuori: Bernardeschi uomo chiave

A discapito di Dybala, l’uomo chiave del match dovrebbe essere Bernardeschi. Da lui Allegri si aspetta qualche gol in più. E chissà che Federico possa accontentarlo già col Napoli, candidandosi per una maglia da titolare con l’Atletico. Il numero 33 bianconero dovrebbe partire da destra, chiudendo sulla linea di centrocampo in fase di non possesso. Così da definire un 4-4-2 quasi accademico. In avanti Ronaldo e Mandzukic cercheranno di ritrovare la brillantezza di qualche mese fa.


Formazioni Napoli Juve: le probabili scelte

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabiàn Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti
Juventus (4-4-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi, Emre Can, Pjanic, Matuidi; Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri