Francia-Croazia 4-2: Pogba e Mbappè, reti incredibili nella finale dei Mondiali 2018

matuidi
© foto www.imagephotoagency.it

Griezmann, Pogba e Mbappè firmano la finale Mondiali 2018 Francia-Croazia. Delusione Mandzukic, sfortunato in qualche episodio

La Francia torna sul tetto del mondo. Lo fa grazie a una netta vittoria sulla Croazia, a conclusione di uno dei Mondiali più belli e imprevedibili della storia del calcio. Gli uomini di Deschamps riscattano la delusione negli ultimi Europei, così come nell’ultima finale vinta dall’Italia nel 2006. Un successo che arriva dopo vent’anni e che premia la ricostruzione del calcio francese, che in questi anni è ripartito dai giovani. Onore alla Croazia, che ha brillato ed entusiasmato per tutta la competizione intercontinentale, guadagnando la simpatia di molti tifosi.


La racconto del match

Più tecnico l’approccio della Croazia, ma la Francia finora copre molto bene. I francesi sbloccano con una delle loro migliori armi, un calcio piazzato. Al 18′ punizione di Griezmann, Mandzukic sfiora la palla di testa in mischia e beffa il suo portiere, regalando il vantaggio alla Francia. A riaprire il match ci pensa poco prima della mezzora Perisic, che recupera palla al limite dell’area e lascia partire un missile imprendibile che taglia fuori Lloris. Qualche minuto più tardi ancora protagonista in negativo Mandukic, che tocca con una mano in area e regala un calcio rigore agli avversari (concesso con il contributo del VAR): dal dischetto Griezmann è ancora impeccabile. Nella ripresa, al 58′, gran gol di Pogba, che mette la ciliegina su un mondiale per lui straordinario. Al 64′ la chiude Mbappè, con un siluro incredibile. Mandzukic si riscatta accorciando le distanze, approfittando di un pasticcio di Lloris.


L’episodio

Al 37′ Mandzukic colpisce con una mano la palla nella propria area di rigore, probabilmente beffato da un velo di Matuidi su un cross dalla destra. Il braccio è piuttosto lontano dal corpo, la decisione dell’arbitro è più che giusta.


L’uomo partita

Griezmann è sicuramente l’uomo che mette il sigillo in questa finale. La sua precisione sui calci piazzati finisce per fare la differenza sul match.


Francia-Croazia: i protagonisti di casa Juventus

In casa Juventus torna campione Matuidi, che vince la sfida bianconera con Mandzukic. Una bella soddisfazione anche per due ex juventini, Didier Deschamps e Paul Pogba, quest’ultimo recentemente accostato nuovamente al calciomercato Juventus. Delusione anche per Marko Pjaca, in campo sul finale di match.

Articolo precedente
Pagelle Francia Croazia: Mandzukic sfortunato. I voti del primo tempo
Prossimo articolo
Finale Mondiali 2018 Francia-Croazia, highlights report – VIDEO