Gasperini: «Ero all’Inter e sembrava un’eresia, ora lo fa anche la Juve»

© foto www.imagephotoagency.it

Gasperini: «Ero all’Inter e sembrava un’eresia, ora lo fa anche la Juve». Le dichiarazioni del tecnico dell’Atalanta

Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini è intervento al Festival dello Sport: «Credo che la nostra squadra sia composta da giocatori di grandi livelli. Per molto tempo ci hanno detto che corriamo di più, ma siamo nella media. I valori tecnici sono di livello, altrimenti non realizzi 98 gol. Occorre condizione, ma anche qualità. La mia idea di calcio è quella di coinvolgere tutti, credo che c’è stata molta applicazione da parte dei ragazzi. Noi ci alleniamo moltissimo con la palla, la parte principale è questa».

DIFESA A TRE – «Sì, veniva considerata un po’ un’eresia. Ora l’Inter stessa, la Roma, la Juve, la Lazio: tutte giocano con una difesa a tre. L’avevo utilizzata a Genova, è un modo migliore per costruire il gioco da dietro. I tempi sono passati nel modo giusto, poi i risultati l’hanno dimostrato. Io questo l’ho imparato in Europa».

LEGGI ANCHE: Milito avverte la Juve: «L’Inter lotterà per lo Scudetto, gap ridotto»

Condividi