Connettiti con noi

Hanno Detto

Giletti punge un bianconero: «Lui non è all’altezza della Juventus»

Pubblicato

su

Massimo Giletti, conduttore tifoso della Juve, ha parlato così dopo la vittoria dei bianconeri contro il Verona

Intervistato ai microfoni di Radio 24 durante Tutti Convocati, Massimo Giletti ha parlato così di Juve.

VLAHOVIC «Mi ha ricordato l’esordio di Higuain che ci fece vincere alla sua prima partita. Sono giocatori che fanno la differenza, Vlahovic ha trascinato anche lo stadio. Ho visto maggior carica, anche in giocatori che di solito non incidono come Rabiot».

CENTROCAMPO «Arthur non all’altezza. Ancora a centrocampo, rispetto alle altre, la Juve non ha livello altissimo, ma i 3 lì davanti, con Morata in versione Mandzukic possono portarla tra le prime. Ora bisogna vedere il crash test con l’Atalanta».

SCUDETTO – «La Juve ha perso il treno scudetto troppo tempo fa. Io non sottovaluterei il Napoli per lo scudetto, ha una rosa forte, se non perde pezzi è lì. Marotta con Inzaghi ha fatto un capolavoro e ha preso Dzeko che la Juve non ci è riuscita».

TOTTENHAM «Nessun favore di Paratici alla Juve, lui ha sempre creduto in Bentancur e Kulusevski che è un giocatore difficile da collocare, anche Gasperini aveva difficoltà con lui».