Connettiti con noi

Hanno Detto

Gravina: «Juve? Realtà importante, speriamo di averla ancora. Con Agnelli…»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Gravina: le parole del presidente FIGC a Torino dal Palazzo della Regione Piemonte. Le sue dichiarazioni

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, parla dalla “Sala Trasparenza” del Palazzo della Regione.

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU CALCIONEWS24

VICENDA JUVE«Non c’è un problema Juve. Si sta enfatizzando una cosa che è stata detta al Consiglio Federale. C’è una norma chiara all’interno del nostro statuto. Non è possibile partecipare ad un campionato nazionale se non si accettano le regole degli statuti a cui noi ci ispiriamo. Questo è l’aspetto normativo, l’auspicio è che il campionato italiano recuperi la serenità e di riavere la Juve. La Juventus è una realtà importante del nostro Paese».

AGNELLI«Ho avuto un contratto, voglio maggiore dialogo e confronto. Penso ci siano presupposti per un avvicinamento di posizioni e di dialogo che fino a questo momento sono apparse tese».

JUVE«Non è possibile sul piano umano, siamo aperti al dialogo e al confronto, sia doverso accorciare le distanze e trovare un punto di mediazione tra le parti. Il calcio italiano può fare a meno della Juve? Il calcio italiano non può fare a meno della Juve ma la nostra scelta non può basarsi sulle dimensioni nè economiche, nè legate al bacino dei tifosi. Noi ci dobbiamo basare sulle regole che governano il nostro sistema. Sono convinto che la Juventus dovrà fare una scelta di rispettodi queste regole, anche per il bacino dei tifosi, che sono note a tutti ma non da oggi».