Guagni: «Juve squadra da battere, prende poche giocatrici ma di spessore»

Alia Guagni
© foto www.imagephotoagency.it

Alia Guagni, ex terzino della Fiorentina ora all’Atletico Madrid, parla della Serie A femminile e della Juventus Women

Intervenuta ai microfoni di Sky Sport, l’ex giocatrice della Fiorentina femminile Alia Guagni ha commentato la nuova Serie A.

«Juve squadra da battere? Sì, dietro c’è la Fiorentina. A parte che le bianconere sono sempre la stessa squadra, prendono poche giocatrici, ma di spessore e questo le facilita perché non devono ricreare un gruppo. Poi c’è la Roma, il Milan… Il campionato si sta alzando di livello e lo sarà sempre di più perché l’Italia sta crescendo ed ogni partita sarà da vivere sul momento».

Condividi