Connettiti con noi

Hanno Detto

Guardalà: «Rinnovo Dybala? O accetta qualcosa di meno, o andrà via»

Pubblicato

su

Giovanni Guardalà ha analizzato la situazione del rinnovo di Dybala con la Juve dopo le dichiarazioni di ieri

Il giornalista Giovanni Guardalà ha parlato della situazione del rinnovo di Dybala con la Juve dopo le dichiarazioni di ieri sera dell’argentino.

DYBALA – «Da come ha parlato si capisce che l’umore non è al massimo. Quale è il motivo? Fino ai primi di dicembre sembrava scontato il rinnovo prima di Natale con 8 milioni più bonus fino a 2026. Dybala ha avuto la sfortuna di un paio di infortuni più un rendimento a volte buono e a volte no che ha fatto scattare riflessioni alla Juve . Da qui le dichiarazioni di Arrivabene. Dybala era convinto fosse fatta, ma finché non c’è la firma non è sicuro. O Dybala accetta di abbassare pretese, o non ci sono margini. Sono certo che la Juve quell’ingaggio non è più intenzionato a darglielo perché ci sono troppi ingaggi pesanti e ha bisogno di smaltirne alcuni. La gestione non è stata perfetta. Si dava per scontato che si concludesse prima di Natale, ma c’è stata una frenata. Siamo in un momento particolare e nessuna società può garantire quei soldi a Dybala. O cerca una soluzione all’estero, o punta a restare alla Juve accettando qualcosa di meno. Se continuerà questo muro contro muro, la Juve si fermerà e proseguirà smantellamento monte ingaggi per abbassarlo. Inter? Dubito che possa garantire quello stipendio a Dybala e mi sembra strano che lui passi lì».