Guarino: «Col Napoli gara combattuta. Poi penseremo al Lione»

Iscriviti
guarino-juventus-women
© foto www.imagephotoagency.it

Rita Guarino parla alla vigilia del match con il Napoli. Le sue parole sul campionato e in vista della Champions

Alla vigilia di Napoli Juve, Rita Guarino ha parlato ai microfoni di JTV. Per lei anche un commento sulla Champions contro il Lione.

NAPOLI «È una squadra neopromossa che in estate ha cambiato molto. Ha una rosa formata da tantissime giocatrici. È una squadra che rispettiamo molto, che bisogna temere. Hanno raccolto meno rispetto al loro valore. Sarà una squadra combattuta. È importante l’atteggiamento perché nessun risultato è scontato, non si possono affrontare gare pensando alla classifica. Le affronteremo sapendo che vale 3 punti. Bisognerà scendere in campo con il massimo della concentrazione».

CHAMPIONS«È un ulteriore test, gli impegni sono importanti, in 2 settimane ci giochiamo parecchio. Bisogna fare i conti con la rosa a disposizione, servirà uno step di maturità per sopperire anche alcune defezioni. Qualche pensiero alla gara è inutile farlo, c’è da affrontare il Napoli. Facciamo i conti con quelle che sono le disponibilità, ci penseremo dopo il Napoli. Sarà una gara affascinante e l’Allianz per noi rappresenta il ricordo più bello, sarà un vero onore e piacere poterlo calpestare».

COACH DELL’ANNO«Per me è una soddisfazione la candidatura, è il risultato del lavoro fatto in team con lo staff e le protagoniste che sono le giocatrici. Il club ha permesso tutto questo, c’è grande orgoglio e soddisfazione ma è una gioia da condividere con tutto l’ambiente».

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve: le notizie bianconere di oggi

Condividi