Inchiesta Last Banner: una condanna e 12 rinvii a giudizio

© foto www.imagephotoagency.it

Le ultime sull’inchiesta Last Banner dopo la chiusura dell’udienza preliminare andata in scena quest’oggi

Novità per quanto riguarda l’inchiesta Last Banner che riguarda gli ultras della Juventus accusati di estorsione, e non solo, ai danni del club ma anche di altri tifosi. Come riferito da Tuttosport, l’udienza preliminare si è chiusa con una condanna, 3 assoluzioni, 3 patteggiamenti e anche 12 rinvii a giudizio e 2 proscioglimenti.

La pena inflitta dal gip Stefano Vitelli con rito abbreviato è due mesi e venti giorni. In più, 2mila euro di provvisionale sono stati riconosciuti alla Juve, che intende destinare l’eventuale indennizzo complessivo in beneficenza all’istituto oncologico di Candiolo.

Condividi