Connettiti con noi

News

Infortunati Juve: da Conte ad Allegri, mai così in emergenza! E un altro dato stupisce

Pubblicato

su

Infortunati Juve: Conte, Allegri, Sarri e Pirlo. Mai così in emergenza in 10 anni, ecco il confronto in casa bianconera

Il trauma contusivo–distorsivo della caviglia destra di Arthur fa salire a 21 il numero dei giocatori infortunati in casa Juve nell’arco di questa stagione. Oltre al brasiliano, la lista comprende Szczesny, Bonucci, Chiellini, Rugani, Alex Sandro, Pellegrini, Danilo, De Sciglio, Locatelli, Zakaria, McKennie, Ramsey, Aké, Chiesa, Bernardeschi, Kulusevski, Dybala, Morata, Kean e Kaio Jorge. Tutti, in maniera più o meno grave, hanno dovuto dare forfait nell’arco di questo campionato, e da questi numeri è possibile operare un facile confronto rispetto al passato.

Infortunati Juve, da Conte ad Allegri: il confronto tra gli ultimi 10 anni

Teniamo conto unicamente del campionato, fino al momento attuale ossia la 32esima giornata. Negli ultimi 10 anni, partendo dalla stagione 2012/2013, la Juventus non è mai stata così in emergenza. Il precedente che più si avvicina a questo dato risale al 2018/19, l’ultimo anno di Massimiliano Allegri in panchina: in quell’annata furono 20 gli infortuni. E poi ancora Allegri, questa volta con i 19 infortunati dell’anno 2017/2018. Numeri bassi, invece, negli altri tre anni con il tecnico livornese in panchina: 14 nel 2014/2015, 16 nel 2015/2016 e 14 nel 2016/2017.

La stagione con il minor numero di infortunati è il 2012/2013, la seconda di Antonio Conte: “solamente” 12. 15, invece, l’anno seguente con il tecnico salentino. Dietro a Conte in questa speciale “classifica” spicca Andrea Pirlo, che nella stagione 2020/2021 ha dovuto fare i conti con 13 infortunati. Per quanto riguarda Maurizio Sarri, nel 2019/2020, i forfait totali furono 16.

Infortunati Juve: stagione per stagione, quanto hanno inciso

C’è un dato che balza immediatamente all’occhio. Teniamo sempre conto del campionato fino alla 32esima giornata. Esclusa questa annata (21 infortunati, 62 punti e quarto posto), le stagioni che hanno registrato il maggior numero di infortuni sono anche quelle in cui la Juve ha raggiunto il maggior numero di punti. 84 per l’esattezza, sia nel 2017/2018 con 19 infortuni sia nel 2018/2019 con 20 infortuni, entrambe con Massimiliano Allegri. 84 punti anche nel 2013/2014 con Antonio Conte, ma in quel caso i forfait furono 15.

Diametralmente opposto un altro numero. Nelle stagioni in cui la Juventus ha avuto meno infortuni sono arrivati anche meno punti. 74 con 12 infortuni nel 2012/13 con Conte, 73 con 14 infortuni nel 2014/15 con Allegri e 65 con 13 infortuni nel 2020/21 con Pirlo.

Infortunati Juve: chi sono i giocatori ad aver saltato più partite

Il giocatore che ha saltato il maggior numero di partite è Giorgio Chiellini. Nell’arco dell’ultimo decennio, infatti, il capitano non ha preso parte a ben 80 partite del campionato di Serie A. Segue, più staccato, Paulo Dybala a quota 33 gare out. L’argentino è arrivato alla Juve nella stagione 2015/2016, ma è nelle ultime due stagioni che ha dovuto lottare con tanti problemi fisici che gli hanno impedito di trovare continuità.

Chiellini e Dybala, ironia della sorte, sono anche i due giocatori più chiacchierati in queste settimane in chiave calciomercato. Il primo deciderà il suo futuro solamente al termine della stagione, al raggiungimento o meno degli obiettivi con la Juventus. È diviso tra ritiro (e futuro da dirigente), permanenza e nuova avventura lontano da Torino, magari in MLS. Per quanto riguarda Dybala, invece, l’addio alla Juve a zero è certo, resta da capire la sua destinazione in estate. Le pretendenti comunque non mancano: Inter, Tottenham, Atletico Madrid e Barcellona su tutte.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.