Connettiti con noi

News

Infortunio Bremer: da Gatti a Rugani e non solo. Le idee per sostituirlo

Pubblicato

su

Infortunio Bremer, da Gatti a Rugani e non solo: le idee per sostituirlo dalla partita con l’Empoli in poi

L’infortunio di Bremer priverà la Juve del centrale brasiliano per almeno 20 giorni. Un’assenza pesante per la squadra di Allegri in vista di un vero e proprio tour de force che da venerdì 21 ottobre contro l’Empoli fino allo stop per il Mondiale vedrà i bianconeri impegnati in ben 7 partite tra campionato e Champions League. Bremer, se tutto andrà come previsto, dovrebbe tornare per le ultime tre che si disputeranno nell’arco di una settimana: Inter allo Stadium, Verona al Bentegodi e Lazio allo Stadium.

Nel frattempo, come provvederà Allegri a sostituire l’ex Toro che finora ha giocato 1126 minuti? Molto dipenderà dalle scelte tattiche che farà l’allenatore partita dopo partita, considerando che De Sciglio è ancora ai box e le gare sono tutte ravvicinate. Proprio nel derby, infatti, il tecnico aveva optato per una difesa a 3 con Alex Sandro “braccetto” di sinistra in un trio tutto brasiliano con Danilo e, appunto Bremer. Dopo l’infortunio al 51′ è entrato Bonucci cha ha ripreso il suo posto al centro del pacchetto difensivo. Con il capitano di nuovo titolare, quindi, la difesa a 3 sarebbe praticamente fatta. La difesa a 4, invece, potrebbe vedere Danilo e Bonucci in mezzo con Cuadrado e Alex Sandro terzini. Non è da escludere, tuttavia, che magari già da venerdì con l’Empoli possa rivedersi dall’inizio uno tra Gatti e Rugani.

Il primo (che ieri ha preso il premio di miglior difensore della Serie B della passata stagione) non scende in campo dalla partita col Monza del 18 settembre in cui non fu impeccabile nel gol decisivo segnato da Gytkjaer. Il secondo, a sorpresa, è stato schierato titolare una settimana fa col Maccabi Haifa, soffrendo molto la fisicità degli israeliani.

Allegri ha speso sempre belle parole per entrambi, ma ora si aspetta qualcosa in più proprio in questo momento. Sia Gatti che Rugani (180 minuti complessivi a testa fino a questo momento), quindi, dovranno sfruttare al meglio le prossime occasioni. E una mano dovrà darla anche il miglior Bonucci. Il capitano della Juve in questa stagione ha palesato alcune difficoltà e ha saltato già 5 partite sulle 14 stagionali. Da lui tutta la squadra, la società e l’ambiente si aspettano quel qualcosa in più anche in termini di leadership dopo l’addio di Chiellini.

Sostituire Bremer, premiato ieri come miglior difensore della passata Serie A, non sarà per niente facile. Quale soluzione adotterà Allegri? L’allenatore è chiamato anche a risolvere in fretta questo problema. Per dare continuità alla vittoria nel derby col Torino.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.