Inzaghi: «Pirlo? Andrea è intelligente, iniziare dalla Juve un vantaggio»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Filippo Inzaghi sull’approdo di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus. Le ultimissime notizie

Filippo Inzaghi, ex giocatore della Juve e attuale allenatore del Benevento, ha parlato a Sky Sport, dicendo la sua su Pirlo bianconero e anche sul possibile approdo di Mario Mandzukic al Benevento.

PIRLO – «Gli avevo scritto un messaggio quando è andato all’Under 23. Sarà dura ma iniziare da una società così forte, da una squadra così grande, è un vantaggio. Andrea è intelligente e saprà il fatto suo. Perché in tanti dal 2006? Perché c’era un grande gruppo e c’è voglia di trasportare la nostra esperienza, la nostra voglia e la nostra serietà».

MANDZUKIC – «Conosco le ambizioni del presidente, la mia e quella del direttore Foggia. Dobbiamo prendere giocatori funzionali alla nostra realtà. Poi se prendiamo giocatori che vengono a fare la differenza li accettiamo volentieri, altrimenti andiamo avanti con un gruppo che ha fatto dei record che non si vedevano da 30-40 anni in B».

Condividi