Connettiti con noi

Esclusive

Israel racconta l’infortunio: «Ecco com’è stato quel periodo»

Pubblicato

su

Franco Israel, portiere della Juventus U23, ha raccontato il lungo infortunio allo zigomo in esclusiva a Juventusnews24

(a cura di Alberto Mauro e Marco Baridon) – Intervistato in esclusiva da Juventusnews24, il portiere della Juventus U23 Franco Israel ha raccontato del lungo infortunio allo zigomo che lo ha tenuto lontano dai campi da gennaio fino ad aprile. Le sue parole.

È stato più difficile affrontare la delicata situazione legata al Covid, alle positività e alla bolla oppure il lungo stop causa infortunio allo zigomo?
«L’infortunio, perché è stato il più grave fino a questo momento della mia carriera. Restare tre mesi fuori senza giocare è stata dura. Sono stato un mese fermo nel letto, non potendo neanche camminare: in quel momento senti davvero che ti manca qualcosa psicologicamente. Anche fisicamente ho perso cinque chili e ritornare in condizione è difficile. Ho impiegato un mese e mezzo per ritrovare la forma fisica e poi un altro mese e mezzo per recuperare anche dopo essere tornato in campo. Sentivo che, appena rientrato, mi mancavano le distanze e la velocità del pallone… Piano piano mi sono abituato, e sto cercando di ritornare al mio livello».

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA ESCLUSIVA INTEGRALE

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement