Quel Juve-Genoa 3-2: un pomeriggio di sole in una stagione buia… – VIDEO

del neri
© foto www.imagephotoagency.it

Juve-Genoa, il successo casalingo contro il Grifone dell’aprile 2011 rappresenta uno dei pochi bei ricordi di una stagione da dimenticare

Riavvolgendo il nastro dei precedenti delle sfide tra Juventus e Genoa degli ultimi anni, ce n’è una che rappresentò uno dei pochi motivi per sorridere in una stagione totalmente fallimentare: il 10 aprile 2011, infatti, i bianconeri sconfissero il Grifone per 3-2 tra le mura amiche dello Stadio Olimpico di Torino, portandosi a meno cinque dalla zona Champions, obiettivo che non raggiungerà mai visto il settimo posto che occupò a fine campionato la squadra allora allenata da Gigi Del Neri.

LA PARTITA – In quel soleggiato pomeriggio di Torino, tuttavia, i giocatori bianconeri uscirono dal campo tra gli applausi. Dopo il vantaggio iniziale degli ospiti, infatti, la squadra di Del Neri gettò il cuore oltre l’ostacolo, spaventando più volte la porta di Eduardo e centrando il pareggio ad inizio secondo tempo grazie ad un’autorete propiziata da un’incursione di Simone Pepe. Il sigillo dell’esterno romano non bastò, in quanto pochi minuti dopo fu Floro Flores a rimettere le cose a posto e a riportare il Genoa in vantaggio. Nel finale di gara, tuttavia, si misero all’opera due tra i pochi giocatori le cui prestazioni non stonarono in quell’annata maledetta: prima Matri acciuffò la rete del pareggio e poi Luca Toni, con un guizzo da vero bomber superò Eduardo con un tocco sotto, consegnando tre punti alla Signora.