Juve Inter Coppa Italia 1-1: beffa finale, pari al primo round
Connettiti con noi

News

Juve Inter Coppa Italia 1-1: beffa finale, pari al primo round per Allegri

Pubblicato

su

La Juve ospita l’Inter nell’andata delle semifinali di Coppa Italia all’Allianz Stadium: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

(inviato all’Allianz Stadium) – Beffa finale per la Juve, che pareggia contro l’Inter nell’andata delle semifinali di Coppa Italia. Bianconeri in vantaggio con Cuadrado, poi rimontati nel finale dal rigore di Lukaku.


Juve Inter Coppa Italia 1-1: sintesi e moviola

1′ Fischio d’inizio – Cominciata Juve Inter.

2′ Rischia Cuadrado – Retropassaggio del colombiano, che non si è accorto dell’arrivo di Lautaro Martinez. L’argentino stava per rubare palla a Bremer e involarsi a tu per tu con Perin, ha spazzato però il brasiliano.

3′ Occasione Darmian – Porta palla Barella, poi allarga per Darmian. Cross sul secondo palo respinto in angolo dalla scivolata di Danilo.

4′ Occasione Di Maria – Locatelli e Rabiot riconquistano in mezzo, Vlahovic innesca Di Maria che si presenta in area: pallone sul destro, diagonale rasoterra respinto in corner da Handanovic.

5′ Colpo di testa Danilo – Dal calcio d’angolo, salta in alto il capitano ma il tentativo viene respinto in qualche modo da Handanovic.

6′ Tiro Locatelli – Poca precisione nella conclusione dalla distanza del centrocampista, con il pallone che finisce alle stelle.

8′ Occasione Inter – Tocchi corti, rapidi al limite dell’area. Lautaro svirgola, Dzeko fa da sponda per Calhanoglu. Si va da Brozovic che imbuca per D’Ambrosio ma lo fa male. Pallone che supera la linea di fondo.

9′ Tiro Danilo – Rabiot va a sinistra da Kostic, cross sul primo palo respinto dalla difesa. Non è finita: Danilo raccoglie, dribbla e calcia di sinistro ma non trova la porta. Sfera che si perde alle stelle.

11′ Colpo di testa Lautaro – Primo squillo dell’Inter dalle parti di Perin. Bastoni scodella al centro dalla fascia sinistra, Lautaro svetta sulle spalle di Danilo e colpisce: alto sopra la traversa, Perin c’era.

13′ Punizione Cuadrado – Fagioli si guadagna un calcio piazzato da posizione defilata. Va Cuadrado, che disegna in area ma trova la respinta di testa della difesa nerazzurra.

15′ Meglio l’Inter ora – Prende campo la squadra di Inzaghi. Possesso palla in mano ai nerazzurri, che cercano spazi. Ben chiusa la Juventus.

18′ Respinge bene Gatti – Dimarco l’aveva messa bene a centro area, Gatti respinge senza pensarci due volte. Si salva la Juve.

20′ Punizione Dimarco – Dzeko si guadagna un calcio piazzato per fallo di Rabiot. Si incarica della battuta Dimarco, che centra la porta ma trova i guantoni di Perin. Attento, in presa alta.

22′ Occasione Juve – Calcio d’angolo di Fagioli sul primo palo, Bastoni salva tutto anticipando in extremis Danilo.

23′ Occasione Vlahovic – Si coordina per la rovesciata l’attaccante su assist di Cuadrado: non riesce però ad impattare bene il pallone.

24′ Tiro Dzeko – Si costruisce lui l’azione, sterzando sul destro fino ad arrivare al tiro rasoterra. Perin senza problemi raccoglie.

26′ Di Maria cerca Vlahovic – Tocchi rapidi nello stretto dei giocatori della Juventus, poi Di Maria alza la testa e cerca Vlahovic. Il serbo stacca e cerca la girata di testa ma non trova il pallone.

28′ Azione personale di Di Maria – Il Fideo prova a saltare lui due avversari e ad entrare in area, ma proprio sul più bello viene fermato dall’interdizione di Brozovic.

30′ Occasione Darmian – Dimarco riceve in profondità e cerca sul secondo palo Darmian con un lungo lancio: sbaglia l’altro esterno, colpendo male il pallone che esce sul fondo.

33′ Parata Perin – Salva la Juventus il portiere! Dzeko in area scarica a rimorchio per Mkhitaryan, che non calcia ma libera Brozovic. Destro a colpo sicuro respinto con un miracolo da Perin.

35′ Sbaglia Barella – Passaggio completamente errato del centrocampista per Mkhitaryan. Sfuma l’azione di contropiede dell’Inter.

37′ Colpo di testa Vlahovic – Vlahovic allarga per Fagioli poi va subito a ricevere a centro area: il pallone gli arriva con i giri giusti, lui la spizzica quanto basta verso la porta ma trova la risposta centrale di Handanovic.

39′ Protesta l’Inter – Combinazione in area bianconera, Brozovic se la porta avanti ma viene fermato da Fagioli. Timide proteste per un presunto tocco di mano del centrocampista, non è dello stesso avviso l’arbitro Massa che fa proseguire.

40′ Ammonito Brozovic – Fallo su Vlahovic da parte di Acerbi. Proteste di Brozovic, che viene ammonito dal direttore di gara.

43′ Graziato Dzeko – Intervento in ritardo del bosniaco ai danni di Cuadrado. L’arbitro Massa concede il vantaggio, non sanzionando neanche in un secondo momento l’attaccante dell’Inter.

45′ Chiude Bremer – Chiusura provvidenziale in scivolata del difensore, che interrompe l’azione di tiro col mancino di Dimarco.

45’+1′ Colpo di testa D’Ambrosio – Salta quasi indisturbato dentro l’area piccola il difensore su calcio d’angolo di Dimarco. Pallone alto.

FINE PRIMO TEMPO

INIZIA LA RIPRESA

46′ Nessun cambio per Juventus e Inter.

47′ Colpo di testa Vlahovic – Fagioli trova Vlahovic con un cross dalla destra: il serbo in tuffo la manda sopra la traversa.

50′ Giro palla Inter – Manovra lenta, avvolgente dell’Inter, che prova a trovare spazio ma la Juve concede poco agli avversari. Partita bloccata in questa fase.

52′ Chiude Danilo – Barella ha provato ad avventurarsi in area di rigore ma è stato bravissimo Danilo a fermarlo con la giusta scelta di tempo.

54′ Si salva la Juve – Pallone che danza pericolosamente dentro l’area di rigore della Juve. Gatti ci mette una pezza prima dopo la sponda di Dimarco, Cuadrado stoppa di petto e completa il disimpegno allontanando la sfera.

56′ Fagioli murato – Cerca il tocco sotto in area il centrocampista ma trova la respinta della difesa. Poi Gatti commette fallo, facendo sfumare l’azione della Juve.

58′ Occasione Vlahovic – Locatelli imbuca per Vlahovic, che protegge in area spalle alla porta. Non calcia però, non si fida della rovesciata, lo chiude bene D’Ambrsoio.

59′ Tiro Kostic – Saetta dal limite del serbo, pallone che sorvola la traversa.

60′ Tiro Mkhitaryan – Altissima la conclusione dell’armeno, che ci aveva provato al volo dal limite dell’area.

63′ Chiuso il cross di Darmian – Respinge la difesa sul traversone di Darmian.

64′ Tiro Mkhitaryan – Inter ad un passo dal vantaggio. Mkhitaryan fa secco un avversario, entra in area e col sinistro in diagonale sfiora il secondo palo.

65′ Cambi Juve – Dentro Chiesa e Miretti per Di Maria e Fagioli.

66′ Tiro Danilo – Alza la testa e non trova compagni il brasiliano: decide così di calciare direttamente in porta ma la conclusione si spegne lontana dal bersaglio.

67′ Tiro Brozovic – Contropiede dell’Inter con Dzeko che allarga per Dimarco. Si va dalla parte opposta per Barella che controcrossa ancora per Dimarco: sponda di testa per Mkhitaryan che stava arrivando in corsa ma salva tutto Rabiot. Il pallone arriva a Brozovic che ci prova dal limite ma spara altissimo.

68′ Cambi Inter – Dentro Lukaku e Gosens per Dzeko e Dimarco.

70′ Spreca Chiesa in area – Passa il filtrante per il numero 7, che dentro l’area di rigore crossa male per i compagni. L’arbitro ferma poi in un secondo momento per un fuorigioco.

73′ Cambio Juve – Dentro Milik al posto di Vlahovic.

75′ Sbaglia ancora Chiesa – Sfuma l’azione della Juventus, ben orchestrata da Rabiot che allarga per Kostic. Il serbo trova Chiesa, che cerca l’uno contro uno in area ma viene stoppato.

77′ Chiuso Kostic – Murato il traversone dalla sinistra del serbo.

78′ Occasione Milik – Cuadrado calcia forte e teso dentro l’area, Milik ci mette la punta del piede da solo davanti ad Handanovic ma manda clamorosamente a lato.

80′ Ammonito Lukaku – Intervento in netto ritardo ai danni di Gatti. Cartellino giallo per il belga, autore di un bruttissimo fallo.

81′ Cambi Inter – Fuori D’Ambrosio e Brozovic per Dumfries e Asllani.

83′ Gol Cuadrado – La sblocca la Juventus con il colombiano. Rabiot crossa dalla sinistra, la devia la difesa dell’Inter e il pallone arriva a Cuadrado. Controllo a seguire e destro secco imparabile per Handanovic.

85′ Punizione Asllani – Sbaglia tutto l’albanese, scodellando una traiettoria lenta e altissima per tutti. Pallone sopra la traversa.

86′ Cambio Inter – Dentro Correa per Lautaro Martinez.

89′ Ammonito Miretti – Gamba alta a colpire al volto Asllani. Giallo anche per il centrocampista.

90′ Occasione Lukaku – Calcia a botta sicura dentro l’area di rigore, trovando le oppisizioni in scivolata di Locatelli e Miretti.

90’+4′ Rigore Inter – Fallo di mano di Bremer, rigore per i nerazzurri all’ultimo respiro.

90’+5′ Gol Lukaku poi espulso – Il belga spiazza Perin e firma l’1-1. Poi esultando zittendo la curva della Juve, espulso.

FISCHIO FINALE – Rissa nel finale: espulsi Cuadrado e Handanovic.


Migliore in campo Juve: Cuadrado PAGELLE


Juve Inter Coppa Italia 1-1: risultato e tabellino

Reti: 83′ Cuadrado, 90’+4′ Lukaku su rig.

Juventus (3-5-1-1): Perin; Gatti, Bremer, Danilo; Cuadrado, Fagioli (65′ Miretti), Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria (65′ Chiesa); Vlahovic (73′ Milik). All. Allegri. A disp. Szczęsny, Pinsoglio, De Sciglio, Alex Sandro, Rugani, Paredes, Barrenechea, Kean, Soulé, Iling-Junior

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio (81′ Dumfries), Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic (81′ Asllani), Mkhitaryan, Dimarco (68′ Gosens); Dzeko (68′ Lukaku), Lautaro (86′ Correa). All. Inzaghi. A disp. Cordaz, Onana, Gagliardini, De Vrij, Bellanova, Carboni, Zanotti

Arbitro: Massa di Imperia

Ammoniti: 40′ Brozovic, 89′ Miretti

Espulso: 90’+5′ Lukaku (doppia ammonizione, primo giallo all’80’), Handanovic e Cuadrado (fine partita)


Juve Inter Coppa Italia: il pre-partita

Ore 20.48 – La Juventus torna negli spogliatoi. Una maglietta e una targa per Juan Cuadrado consegnatagli da Scanavino per le 300 presenze. Verrà conservata nel museo.

Ore 20.42 – L’Inter torna negli spogliatoi.

Ore 20.25 – Squadre in campo per il classico riscaldamento prima del match.

Ore 20.09 – L’arrivo dei giocatori della Juventus allo Stadium.

Ore 20.05 – Inzaghi risponde scegliendo una formazione quasi a specchio.

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro. All. Inzaghi.

Ore 19.59 – Ecco le scelte ufficiali di Allegri per la sfida con l’Inter.

JUVENTUS (3-5-1-1): Perin; Gatti, Bremer, Danilo; Cuadrado, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria; Vlahovic. All. Allegri

Ore 19.45 – Arrivata anche la Juventus allo Stadium.

Ore 19.38 – Le parole di Boniperti per caricare la squadra in vista del big match.

Ore 19.32 – L’Inter è arrivata allo Stadium.

Ore 19.30 – Il club bianconero carica l’ambiente in vista del match così.

Ore 19.00 – Tra i pali sarà il turno di Mattia Perin, designato portiere di coppa che rimpiazzerà Szczesny.

Ore 18.30 – Difesa nel segno della continuità: ancora in panchina Alex Sandro, Allegri sceglie nuovamente Gatti al fianco di Bremer e Danilo.

Ore 18.00 – Novità anche sulle fasce di centrocampo: da una parte Cuadrado, preferito a De Sciglio, dall’altra torna Kostic, in panchina inizialmente contro il Verona.

Ore 17.30 – A centrocampo Allegri ritrova Rabiot. Il francese ricomporrà il trio in regia insieme a Locatelli e Fagioli.

Ore 17.00 – La novità riguarda l’attacco rispetto all’ultima partita. Tornano Di Maria e Vlahovic dal primo minuto.

Ore 16.30 – Massimiliano Allegri intenzionato a confermare il 3-5-1-1.

Ore 16.00 – Torna Chiesa dall’infortunio, così come Paredes e Rabiot squalificati contro il Verona. Sempre assenti gli infortunati Bonucci, Pogba e Kaio Jorge.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.