Connettiti con noi

News

Juve-Inter, terzo atto: Conte vuole il ribaltone, ma Pirlo…

Pubblicato

su

Terza incrocio in un mese tra Juve e Inter, la posta in palio è la finale di Coppa Italia. Conte ritrova Lukaku e Hakimi, Pirlo conta su Ronaldo

Il terzo faccia a faccia ravvicinato sarà una sentenza: l’Inter dovrà ribaltare la Juve per rimanere in corsa su due fronti, mentre Pirlo sogna il secondo trofeo stagionale dopo la Supercoppa. Due allenatori con approcci diversi, molta esperienza in comune e l’obiettivo condiviso del passaggio del turno. Il pericolo giallo è dietro l’angolo, perché sono ben 15 i diffidati a rischio finale – 10 juventini e 5 nerazzurri -, ma a preoccupare i due tecnici più dei cartellini di Mariani sono i bomber avversari.

Conte riabbraccia Lukaku e Hakimi, due pedine fondamentali nel suo scacchiere, ma perde gli squalificati Vidal e Sanchez. Pirlo invece dovrà fare a meno di Arthur, proverà a recuperare Morata per la panchina, e scardinerà l’impianto difensivo collaudato con Bonucci e Chiellini per rilanciare la coppia dei giovani de Ligt e Demiral.

LEGGI L’EDITORIALE COMPLETO

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

Continua a leggere
Advertisement