Connettiti con noi

News

Juve Lecce 2-1: Paredes e Vlahovic per tornare a sorridere in campionato

Pubblicato

su

La Juve ospita il Lecce nella 33esima giornata di Serie A all’Allianz Stadium: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

(inviato all’Allianz Stadium) – La Juve interrompe il digiuno di vittorie in campionato che durava da oltre un mese. I bianconeri superano 2-1 il Lecce nel segno di Paredes e Vlahovic.


Juve Lecce 2-1: sintesi e moviola

1′ Fischio d’inizio – Cominciata Juve Lecce.

2′ Gol annullato Ceesay – Il Lecce aveva clamorosamente sbloccato il risultato. Cross basso di Oudin, in scivolata Ceesay in area piccola aveva insaccato. Rete annullata per fuorigioco del numero 77.

3′ Anche il VAR conferma – Fourneau ha atteso il check del VAR per valutare la posizione di Ceesay. Confermato il fuorigioco e la rete annullata al Lecce.

5′ Vlahovic giù in area – Di Maria imbuca forte per Vlahovic. Il serbo controlla ma viene atterrato dentro l’area di rigore: tutto regolare secondo Fourneau.

6′ Cross sbagliato Vlahovic – Pallone in profondità a sinistra per l’attaccante. Cerca l’immediato cross a centro area per Di Maria ma è fuori misura: raccoglie in scioltezza Falcone.

7′ Pallonetto Kostic – Lancio lungo di Bonucci a pescare l’inserimento di Kostic: il serbo vede Falcone fuori dai pali, prova a fulminarlo con un pallonetto. Tentativo che esce di poco a lato.

9′ Sbaglia Kostic il traversone – Di Maria in slalom si libera di due avversari e fa ripartire la Juventus. Miretti va da Kostic, che ha tutto il tempo per crossare ma questa volta lo fa male. Troppo sul primo palo, Vlahovic era andato sul secondo, chiude la difesa ospite.

12′ Possesso Juve – Sono i bianconeri a tenere in mano le redini del gioco. Pochi spazi però, Lecce ben chiuso dietro la linea della palla.

15′ Gol Paredes – La Juventus la sblocca con la rete dell’argentino. Punizione dalla trequarti guadagnata da Fagioli: calcia Paredes, che scavalca la barriera e infila il pallone nell’angolino.

16′ Oudin col pallonetto – Szczesny fuori dai pali, il numero 28 prova a batterlo col pallonetto da centrocampo. Traiettoria che non esce di moltissimo.

17′ Occasione Miretti – De Sciglio col traversone basso in area, Miretti si inserisce con i tempi giusti ma viene anticipato proprio in extremis al momento del tiro.

20′ Ancora Miretti – Di Maria cerca Vlahovic, chiude momentaneamente la difesa del Lecce che la lascia lì nel rimpallo a Miretti. Porta davanti, destro in diagonale respinto da Falcone.

23′ Doppia occasione Ceesay – Per due volte il numero 77 del Lecce è pericoloso dentro l’area di rigore. Prima col cross, sui cui ci mette una pezza Danilo e apparecchia per l’uscita di Szczesny. Poi riceve il cross di Baschirotto ma non ci arriva di pochissimo.

26′ Gol Miretti – Fagioli scucchiaia, Miretti da solo davanti a Falcone apre l’interno e battezza il sette. Primo gol in Serie A per il 2003.

27′ Gol annullato dal VAR – Urlo di gioia strozzato di gol per Miretti. Il check del VAR ha ravvisato una posizione di offside del centrocampista. Si resta sull’1-0.

30′ Si fa male De Sciglio – Gira male il ginocchio nel contatto con Banda il terzino della Juventus. Costretto al cambio il terzino bianconero.

32′ De Sciglio esce in barella – Non ce la fa ad uscire sulle proprie gambe il terzino, visibilmente dolorante. Entra la barella per aiutarlo. Al suo posto in campo Cuadrado.

33′ Vlahovic anticipato – Di Maria col traversone dalla sinistra, Vlahovic anticipato in area.

35′ Rigore Lecce – Salta male Danilo, andando a colpire il pallone con una mano nel gioco aereo. Rigore per il Lecce.

37′ Gol Ceesay – Sinistro ad incrociare del numero 77. Szczesny intuisce ma non ci arriva su una conclusione ben angolata.

39′ Occasione Juve – Kostic a rimorchio per Di Maria: sinistro di prima intenzione respinto dal muro di Umtiti. Arriva Miretti ma calcia a lato. C’è una deviazione.

41′ Gol Vlahovic – Kostic ancora ad inventare: Vlahovic arriva nello scarico, girata col sinistro strepitosa e pallone diritto nell’angolino.

44′ Colpo di testa Danilo – Calcio d’angolo di Paredes, Danilo stacca di testa bene al centro dell’area ma non trova di poco la porta.

45’+1′ Occasione Di Maria – Fagioli ancora col tocco sotto, a liberare Di Maria davanti alla porta. Ci prova di prima, pallone alto di un soffio.

45’+2 Colpo di testa Ceesay – Calcio d’angolo profondo, Ceesay impatta sul secondo palo ma manda alto.

FINE PRIMO TEMPO

INIZIA LA RIPRESA

46′ Nessun cambio per Juve e Lecce.

48′ Occasione Miretti – Schema da calcio di punizione: Di Maria morbido in area, sponda di testa di Bremer per Miretti. Tutto solo davanti al portiere Falcone manda clamorosamente a lato.

50′ Kostic per Vlahovic – Suggerimento basso sul primo palo, Vlahovic prova ad arrivarci ma viene anticipato.

53′ Tiro Baschirotto – Conclusione dalla destra del numero 6, sulla quale Szczesny è attento e ci mette i guantoni per respingere.

55′ Ammonito Paredes – Entrata in ritardo dell’argentino su Baschirotto. Giallo, era diffidato: salterà Atalanta Juve.

57′ Colpo di testa Ceesay – Lecce vicino al pareggio. Calcio d’angolo in area di rigore, Ceesay colpisce di testa a botta sicura ma non trova la porta.

59′ Cambi Lecce – Dentro Blin per Maleh e Di Francesco per Gonzalez.

61′ Ammonito Pezzella – Trattenuta vistosa a fermare l’avanzata di Fagioli. Ammonito anche l’esterno.

62′ Palo Danilo – Calcio d’angolo di Paredes, Danilo colpisce in maniera potente di testa ma si stampa sul palo.

63′ Occasione Banda – Il numero 22 salta secco in velocità Cuadrado. Poi cross velenoso dalla linea di fondo che attraversa tutto lo specchio e viene deviato in angolo da Miretti.

65′ Bonucci a terra – Cure mediche per il capitano, che ha ricevuto un colpo involontario al volto sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

67′ Chiude Paredes – Banda sul secondo palo per Baschirotto, che controlla e cerca il sombrero su Paredes. Bravo l’argentino a rimanere fermo e spazzare l’area.

68′ Sbaglia il cross Banda – Troppo su Szczesny il traversone dell’esterno del Lecce. Blocca senza patemi l’estremo difensore polacco.

70′ Cambi Lecce – Fuori Pezzella, dentro Ceccaroni.

72′ Cambi Juve – Dentro Chiesa e Pogba per Di Maria e Miretti.

74′ Salvataggio Bonucci – Entrata decisiva del capitano, che in spaccata impedisce a Ceesay di calciare nell’uno contro uno con Szczesny.

75′ Tiro Ceesay – Calcio d’angolo profondo, di testa allontana la difesa della Juve: calcia Ceesay ma spara altissimo.

76′ Ammonito Bremer – Giallo anche per il difensore brasiliano.

76′ Punizione Hjulmand – Battuta direttamente verso la porta, Szczesny fa suo il pallone in presa centrale.

78′ Tiro Paredes – Finta e controfinta in area di Cuadrado, che poi va a rimorchio da Paredes. Tiro di prima intenzione in diagonale che si perde largo.

79′ Doppia parata Szczesny – Il polacco è decisivo da calcio d’angolo, dicendo no con due parate consecutive su Ceesay e Baschirotto.

80′ Pogba si conquista la punizione – Kostic attiva il contropiede, lasciando poi a Pogba. Dribbling secco al limite, atterrato. Punizione per i bianconeri.

81′ Punizione Paredes – Alto questa volta il tentativo del centrocampista.

82′ Tiro Paredes – Conclusione ancora fuori misura dell’argentino.

83′ Tiro Kostic – Saette in diagonale, Falcone si allunga e ci mette le mani.

85′ Sbaglia tutto Chiesa – Parte a grande velocità in contropiede l’esterno. Invece di servire Kostic liberissimo va da solo ma viene chiuso.

87′ Cambi Juve – Dentro Locatelli per Paredes e Gatti per Bremer.

89′ Cambi Lecce – Fuori Hjulmand e Ceesay per Voelkerling e Colombo.

90′ Occasione Vlahovic – Davanti a Falcone prova a saltarlo in dribbling ma viene chiuso.

90’+3 Vlahovic tiene su la palla – Va a prendersi il fallo di Banda il serbo, tenendo benissimo su il pallone per far scorrere il tempo.

90’+4′ Pogba giù in area – Atterrato da Umtiti, tutto regolare per l’arbitro.

FISCHIO FINALE


Migliore in campo Juve: Bonucci PAGELLE


Juve Lecce 2-1: risultato e tabellino

Reti: 15′ Paredes, 37′ Ceesay rig., 41′ Vlahovic

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny; Bremer (87′ Gatti), Bonucci, Danilo; De Sciglio (32′ Cuadrado), Fagioli, Paredes (87′ Locatelli), Miretti (72′ Pogba), Kostic; Di Maria (72′ Chiesa); Vlahovic. All. Allegri. A disp. Pinsoglio, Perin, Alex Sandro, Rugani, Milik, Kean, Soulé, Iling-Junior

LECCE (4-3-3): Falcone; Romagnoli, Baschirotto, Umtiti, Pezzella (70′ Ceccaroni); Gonzalez (59′ Di Francesco), Hjulmand (89′ Voelkerling), Maleh (59′ Blin); Banda, Ceesay (89′ Colombo), Oudin. All. Baroni A dispBleve, Brancolini, Tuia, Helgason, Gendrey, Cassandro

Arbitro: Fourneau di Roma

Ammoniti: 55′ Paredes, 61′ Pezzella, 76′ Bremer


Juve Lecce: il pre-partita

Ore 17.50 – Riscaldamento finito, squadre che rientrano negli spogliatoi.

Ore 17.24 – Juventus in campo.

Ore 17.22 – Lecce in campo per il riscaldamento.

Ore 17.15 – Portieri in campo per il riscaldamento.

Ore 16.53 – La formazione ufficiale della Juventus.

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny; Bremer, Bonucci, Danilo; De Sciglio, Fagioli, Paredes, Miretti, Kostic; Di Maria; Vlahovic. All. Allegri

Ore 16.45 – Anche la Juventus è arrivata all’Allianz Stadium.

Ore 16.31 – Lecce arrivato all’Allianz Stadium.

Ore 16.25 – Allo Stadium è tutto pronto per il match.

Ore 16.00 – Un messaggio speciale per la Juve di Allegri in vista del match con il Lecce.

Ore 15.30 – Difesa affidata a Bonucci in zona centrale. Ai suoi lati torna Bremer insieme a Danilo.

Ore 15.00 – Tante novità in regia. Non convocato Rabiot (per un turno di riposo), mentre Locatelli con tutta probabilità inizierà dalla panchina. Mediana affidata dunque a Paredes, con Fagioli e Miretti ai suoi lati.

Ore 14.30 – Sulla fascia destra di centrocampo torna titolare Mattia De Sciglio, che prende il posto di Cuadrado. Dalla parte opposto confermato Kostic, in vantaggio nel ballottaggio con Iling.

Ore 14.00Di Maria e Vlahovic si riprendono il posto da titolari in attacco. I due giocatori, che hanno smaltito i rispettivi problemi fisici, sono pronti a partire dall’inizio.

Ore 13.30 – Dopo il 4-3-3 provato contro il Bologna, Massimiliano Allegri è intenzionato a tornare al consueto 3-5-1-1.

Ore 13.00 – La novità tra i convocati è il rientro di Kean, out nelle scorse settimane a causa di un infortunio. Pure Di Maria, che aveva saltato la sfida col Bologna a causa di un problema alla caviglia, è a disposizione di Allegri. L’unico assente è Rabiot che godrà di un turno di riposo.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.