Connettiti con noi

News

Juve Milan: le tre cose che non hai notato

Pubblicato

su

Juve Milan: le tre cose che non hai notato del match dell’Allianz Stadium. Gli episodi curiosi sfuggiti all’attenzione dei più

Juve-Milan: le tre cose che non hai notato. Oltre ai due punti in quattro partite, oltre a Morata e Szczesny e al vantaggio cestinato. Tre episodi sfuggiti all’attenzione dei più.

1. Riscaldamento allo Stadium: prudenza per Chiellini

Il capitano della Juventus non ha voluto correre rischi nel pre-partita. È stato l’unico, infatti, ad indossare una calzamaglia nel riscaldamento, in modo da tenere più riscaldate le gambe e non incorrere in problemi fisici.

2. Fischi alla lettura delle formazioni

Mirino puntato su due calciatori bianconeri da parte dei tifosi del Milan, presenti nello spicchio riservati agli ospiti all’Allianz Stadium. Al momento della lettura delle formazioni, gli ultras rossoneri hanno accolto con i fischi i nomi di Leonardo Bonucci e Manuel Locatelli, i due ex a cui non è stato ‘perdonato’ il passaggio alla Vecchia Signora.

3. Pioli Chiesa: fair-play in panchina

Nel finale di partita, Pioli ha dato vita ad un bel siparietto con Federico Chiesa, suo ex giocatore alla Fiorentina entrato da pochi minuti. L’esterno classe ’97 è uscito momentaneamente dal campo per andare a raccogliere il pallone, ricevendo una carezza in viso dall’allenatore. I due hanno parlottato anche al fischio finale del match.