Juve Roma 1-0: Rabiot porta Allegri a -2 dalla vetta
Connettiti con noi

News

Juve Roma 1-0: Rabiot porta Allegri a -2 dalla vetta

Pubblicato

su

La Juve ospita la Roma nella 18ª giornata di Serie A 2023/24: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

(inviato all’Allianz Stadium) – La Juve chiude il suo 2023 con una vittoria, portandosi così a -2 dall’Inter capolista. Bianconeri che superano 1-0 la Roma grazie alla rete ad inizio ripresa di Rabiot.


Juve Roma 1-0: sintesi e moviola

1′ Fischio d’inizio – Cominciata Juve Roma.

2′ Ritmi subito alti – Si alzano i contagiri del match: squadre subito aggressive ad inizio partita.

4′ Palo Cristante – Grande chance per la Roma. Cross di Dybala per Lukaku che non impatta bene di testa, la palla spiove per Cristante che calcia di prima ma coglie la base del palo.

7′ Sbaglia l’aggancio Kostic – McKennie va corto sulla rimessa laterale, Bremer finta il cross poi lo effettua. Arriva Kostic, che ha tutto lo spazio davanti per esplodere il sinistro ma sbaglia completamente lo stop in area.

9′ Tiro Vlahovic – Bel filtrante dalle retrovie di Bremer, che pesca Vlahovic tra le linee. Il serbo avanza, se la sposta sul sinistro e calcia secco: pallone troppo largo.

11′ Dybala cerca Zalewski – Tagliente il sinistro dentro l’area della Joya. Aveva cercato l’inserimento dalla sinistra del 2002, pallone lungo di poco.

12′ Ancora Vlahovic – Prova ad aggiustare la mira Dusan. Avanza verso l’area, prova col destro ma colpisce ancora sul fondo.

13′ Tiro Lukaku – Primo squillo del belga. Rimbalza la sfera davanti a lui, ci prova di prima intenzione vedendo Szczesny fuori dai pali ma manda alto sopra la traversa.

14′ Ancora Dybala per Zalewski – Azione fotocopia di quella precedente. Sempre lancio di Paulo col mancino, stessa traiettoria fuori misura.

17′ La fa girare la Juventus – Addormenta la partita la Juve, facendo girare la palla. Ritmi che si abbassano, Roma chiusa dietro la linea della palla.

19′ Occasione Vlahovic – Riesce a liberarsi in area dalla marcatura di Llorente, ma il numero 9 calcia addosso a Rui Patricio in uscita.

21′ Lungo il cross di Zalewski – Giusta l’idea di servire Lukaku alle spalle della difesa bianconera, ma il suo traversone è irraggiungibile per chiunque.

22′ Mancini cerca Lukaku – Altro lancio lungo dalle retrovie. Il capitano però sbaglia la misura del suggerimento per Romelu.

23′ Dybala chiuso da Locatelli – Coast to coast dell’argentino verso l’area della Juventus. Se la allunga troppo però, in scivolata Locatelli allontana il pericolo.

26′ Yildiz-Gatti pericolosi in area – Traversone dalla destra, Yildiz prova a controllare e concludere ma viene chiuso al momento del tiro. Subentra Gatti, che pasticcia con la sfera tra i piedi e fa sfumare l’azione.

28′ Rovesciata Vlahovic – Yildiz scatena il contropiede: viene chiuso ma subentra McKennie. Cross profondo, Vlahovic si coordina in semi-rovesciata dal limite e la manda fuori di poco.

29′ Tiro Yildiz – Juventus ancora pericolosa! Si mette in proprio il classe 2005, andando al tiro in diagonale col mancino che termina largo alla sinistra di Rui Patricio.

31′ Dybala vicino al vantaggio – Sfiora la rete la Roma con la Joya. Allontana male la difesa della Juventus, Kristensen tocca per Dybala che d’esterno manda a lato di pochissimo.

35′ Szczesny blocca su Dybala – Pallone tagliato del numero 21, esce il polacco e blocca in area piccola.

37′ Punizione Kostic – Spreca il serbo da calcia piazzato, disegnando una traiettoria troppo addosso a Rui Patricio. Lui ringrazia e arpiona il pallone.

40′ Calcio d’angolo di Kostic – Traiettoria profonda, Ndicka allontana l’area piccola.

41′ Tiro Vlahovic – Conclusione in diagonale col mancino, si distende Rui Patricio e blocca il pallone.

43′ Occasione Kostic – Calcia al volo dentro l’area di rigore, pallone che sta per entrare ma salva Ndicka sulla linea.

FINE PRIMO TEMPO

INIZIA LA RIPRESA

46′ Nessun cambio per Juve Roma.

46′ Tiro Yildiz – Vlahovic fa da sponda per Yildiz: destro secco che viene smorzato dalla difesa della Roma e arriva docile tra le braccia di Rui Patricio.

47′ Gol Rabiot – Vantaggio della Juventus! Kostic vince un rimpallo e serve Vlahovic, tacco geniale che favorisce l’inserimento di Rabiot. Davanti a Rui Patricio apre l’interno e deposita in rete.

50′ Cure mediche per Zalewski – Colpo alla testa ricevuto dall’esterno della Roma. Entra in campo lo staff per applicargli le cure.

51′ Colpo di testa Ndicka – Svetta in alto su una punizione dalla sinistra ma non riesce ad inquadra il bersaglio.

53′ Dybala mette in mezzo – Altro pallone sul secondo palo di Paulo, né Bove né Zalewski riescono però a raggiungerlo.

55′ Sbaglia il cross McKennie – Yildiz prende un colpo ma riesce ad allargare per McKennie. Sbaglia il cross però l’americano, indirizzando troppo su Rui Patricio che ringrazia e blocca.

57′ Salva tutto Weah – Mancini va profondo sul secondo palo per Zalewski, anticipato dal colpo di testa di Weah.

60′ Meglio la Roma ora – Sale di intensità il giro palla della Roma. La Juve lascia il pallino del gioco ai giallorossi e si chiude dietro, non lasciando spazi.

62′ Punizione Locatelli – Destro in area del centrocampista a cercare Bremer sul secondo palo, ma chiude la difesa della Roma.

63′ Gioco fermo, Bove a terra – Resta giù il centrocampista dopo un contrasto aereo con Bremer.

64′ Cambio Roma – Dentro Pellegrini al posto di Bove.

65′ Cambio Juve – Chiesa sostituisce Yildiz. Rientro dall’infortunio per l’attaccante.

67′ Tiro Paredes – Dybala mette a rimorchio per Paredes, che calcia di prima intenzione ma trova il muro di Locatelli.

68′ Ammonito Paredes – Primo giallo del match per l’ex Juventus, punito il fallo su Chiesa.

71′ Tiro Dybala – Allontana male Danilo, Lukaku lotta sul pallone che raccoglie Dybala al limite. Sinistro rasoterra a giro sul quale ci arriva Szczesny.

74′ Cambio Roma – El Shaarawy prende il posto di Paredes.

75′ Cambi Juve – Iling prende il posto di Kostic, dentro Milik per Vlahovic

77′ Ammonito Locatelli – Giallo pesante per la sgambettata a El Shaarawy. Il centrocampista salta Salernitana Juve.

78′ Iling punta in area – Cerca l’uno contro uno su Kristensen ma viene chiuso e il pallone va oltre la linea di fondo.

79′ Cambio Roma – Dentro Azmoun per Zalewski.

82′ Grande intervento di Weah – Dybala a rimorchio per Cristante, destro potente sul quale mette la testa Weah.

84′ Occasione McKennie – Clamoroso errore sotto porta di McKennie. Fa tutto Chiesa, che in contropiede rovescia l’azione. Tocco per Wes che calcia di prima ma troppo centrale, addosso a Rui Patricio.

88′ Gol Chiesa annullato – Segna l’attaccante dopo un rimpallo fortunato di Weah. Bandierina su dell’assistente, è fuorigioco.

90′ Punizione Juve – Traiettoria a cercare Gatti, che fa la sponda sul secondo palo per McKennie che non riesce ad arrivarci.

90’+2′ Colpo di testa Pellegrini – Ci dà potenza sul traversone di Cristante ma troppo centrale. Para Szczesny

90’+5′ Dentro Rugani per McKennie.

FISCHIO FINALE


Migliore in campo Juve: Rabiot PAGELLE


Juve Roma 1-0: risultato e tabellino

Reti: 47′ Rabiot

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Weah, McKennie (90’+5′ Rugani), Locatelli, Rabiot, Kostic (75′ Iling-Junior); Vlahovic (75′ Milik), Yildiz (65′ Chiesa). All. Allegri. A disp. Perin, Pinsoglio, Huijsen, Miretti, Nicolussi Caviglia, Nonge

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Llorente, Ndicka; Kristensen, Cristante, Paredes (74′ El Shaarawy), Bove (64′ Pellegrini), Zalewski (79′ Azmoun); Dybala, Lukaku. All. Mourinho. A disp. Boer, Svilar, Karsdorp, Belotti, Celik, Renato Sanches, Spinazzola, Pagano, Pisilli

Arbitro: Sozza di Seregno

Ammoniti: 68′ Paredes, 77′ Locatelli


Juve Roma: il pre-partita

Ore 20.30 – Riscaldamento finito.

Ore 20.08 – Inizio il riscaldamento delle due squadre.

Ore 19.35 – Juventus in campo con questo undici titolare

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Weah, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Yildiz. All. Allegri

Ore 19.25 – Anche la Juventus è arrivata allo Stadium per il big match

Ore 19.11 – L’arrivo dei giallorossi allo Stadium

Ore 18.30 – La Juventus è, insieme all’Inter, una delle due formazioni ad aver subito meno gol su calcio piazzato in questo campionato (solo uno entrambe).

Ore 18.00 – La Juventus ha subito al massimo un gol in tutte le ultime 13 partite casalinghe di campionato (sette reti incassate nel periodo); i bianconeri non fanno meglio da una serie di 25 gare interne con al massimo una rete concessa, registrata tra ottobre 2017 e gennaio 2019, con Massimiliano Allegri in panchina.

Ore 17.30 – Solo l’Inter (21) ha mantenuto la porta inviolata più della Juventus in Serie A nel 2023 (19). I bianconeri non registravano così tanti clean sheet in un singolo anno solare in campionato dal 2018 (22 in quel caso).

Ore 17.00 – Soltanto l’Inter (86) ha guadagnato più punti della Juventus (81 sul campo, senza considerare le penalizzazioni) in Serie A nell’anno solare 2023; dall’altra parte la Roma è 8ª in questa graduatoria con 64 punti.

Ore 16.30 – La Juventus è imbattuta da 12 match di Serie A (9V, 3N), nei maggiori cinque campionati europei solo il Bayer Leverkusen (16) e il Real Betis (13) hanno una striscia aperta più lunga senza sconfitta.

Ore 16.00 – Escludendo 2004/05 e 2005/06, questa è l’ottava volta che la Juventus raccoglie almeno 40 punti nelle prime 17 giornate nell’era dei tre punti a vittoria in Serie A; nelle precedenti sette, i bianconeri hanno sempre vinto poi lo Scudetto (quattro volte con Massimiliano Allegri in panchina).

Ore 15.30 – In difesa spazio al trio Gatti, Bremer e Danilo davanti a Szczesny.

Ore 15.00 – Tutto confermato, invece, per le altre scelte in mezzo al campo. Locatelli e Rabiot completano la linea a tre, con Kostic largo a sinistro.

Ore 14.30 – L’altro nodo riguarda il centrocampo. Chi al posto dello squalificato Cambiaso? La strada principale va verso la titolarità di Timothy Weah, con McKennie confermato nel ruolo di mezz’ala. Panchina per Miretti.

Ore 14.00 – Dubbi in attacco per Allegri. Accanto a Vlahovic, che torna dal primo minuto dopo la panchina iniziale contro il Frosinone, si giocano una maglia dal primo minuto Yildiz e Chiesa. Il turco, comunque, è favorito.

Ore 13.30 – Allegri conferma il suo 3-5-2 anche per Juve Roma.

Ore 13.00 – Ufficiale la lista dei convocati per la partita contro la Roma. Rispetto alla partita col Frosinone torna Chiesa. Assente Alex Sandro insieme a De Sciglio e agli squalificati CambiasoFagioli Pogba.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.