Juve-Rugani, rinnovo a un passo: l’agente svela cosa manca
Connettiti con noi

News

Juve-Rugani, rinnovo a un passo: l’agente svela cosa manca

Pubblicato

su

La Juventus e Daniele Rugani sono vicine al rinnovo contrattuale del difensore, l’agente Davide Torchia ha parlato così

Discorsi aperti tra la Juventus e Daniele Rugani. Intervenuto a TV Play, l’agente del calciatore ha svelato tutti i retroscena sulla trattativa, per poi parlare di Napoli, Giuntoli e tanto altro. Ecco quindi le parole di Davide Torchia.

RINNOVO RUGANI – «Mi sento con Giuntoli abbastanza di frequente, al di là delle situazioni personali è una cosa che è in programma entrambi siamo ben disposti dobbiamo trovare una quadra che non credo sia insormontabile. La situazione migliore per il calciatore è sempre stata la Juventus e negli ultimi anni non ci siamo mai interessati ad altre soluzioni. Ovviamente la società ha diverse priorità sulla lista dei rinnovi, partendo dai contratti dei giocatori molti giovani o con la situazione dell’ammortamento come Bremer».

CRISI NAPOLI – «Il termine più appropriato per il Napoli è la sensazione di smarrimento. Non vuol dire che non ci sono capacità tecniche ma il calciatore, non per questioni di rivalsa personale, tende a pensare ora faccio io qualcosa da solo per aiutare la squadra e crea ancora più confusione. L’anno scorso era stata costruita non solo col talento ma sulla proprietà di team. Ho visto una squadra equilibrata in tutti i reparti, devono analizzare perché questo spirito è sparito in sei mesi nessuno pretendeva che il Napoli facesse un ciclo di cinque anni con più scudetti e la finale di Champions però nemmeno che diventasse una squadra da Europa League e Conference perché ci vorrebbe proprio un grosso impegno per non centrare il 4°posto».

GIUNTOLI – «In passato Paratici e Cherubini è sempre state gente molto vicina alla società e ai giocatori. Diciamo che Giuntoli però è una figura molto utile nel calcio che viene dalla gavetta e un direttore sportivo molto vicino alle vicende anche personali dei calciatori come il vecchio padre di famiglia. Per esempio al Napoli in questo momento si sta sentendo la sua mancanza dalla parte umana».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.