Connettiti con noi

Hanno Detto

Juve Torino, l’ex granata: «Grande occasione, le distanze si sono accorciate»

Pubblicato

su

Juve Torino, l’ex granata: «Grande occasione, mai come quest’anno le distanze tra le due squadre si sono accorciate»

Claudio Sala, storico ex numero 7 del Torino, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato in vista del derby di questa sera contro la Juventus. Le sue parole.

OCCASIONE – «Per il Toro potrebbe essere il derby della grande occasione. Mai come quest’anno le distanze si sono accorciate, c’è la possibilità di competere. Il rientro di un simbolo come Belotti è fondamentale. Dopo un percorso di crescita così interessante, nonostante i due inciampi che in un anno si mettono in conto, può essere il derby della svolta». 

PROGETTO – «È un progetto che a me piace molto. Sono state fatte tante cose buone. Juric ha portato entusiasmo, ha fatto risorgere la passione dei tifosi. È sulla buona strada, la continuità dei risultati gli farà fare un salto di qualità». 

RIENTRO BELOTTI – «Può essere la chiave. Negli ultimi anni Belotti ha dimostrato di essere cresciuto, di saper prendere per mano la squadra. Sanabria sa pure far tutto, anche lui potrà essere determinante, ma Belotti è il capitano. È il trascinatore. Ma non mi sta bene se gli annullano gol regolari…».

MILINNOVICSAVIC – «Merita certamente fiducia, perché ha fatto abbastanza bene nella stagione. Capita a tutti di sbagliare». 

JUVENTUS – «Il derby è il romanzo della città tutto da scrivere. Però di poesia, pensando a quello che sta passando la Juventus, ne vedo poca. Nonostante abbiano fatto degli acquisti a gennaio, sarà difficile per loro riprendere le tre squadre di testa. Lottano per il quarto posto, un obiettivo diverso da quello d’inizio anno».

GUARDA LA NOSTRA PLAYLIST SPECIALE SUL DERBY DELLA MOLE