Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Juventus, ritiro con vista futuro: da Kean a Rugani, il punto giocatore per giocatore

Pubblicato

su

Juventus, ritiro con vista futuro: da Kean a Rugani, il punto giocatore per giocatore su chi per primo è rientrato alla Continassa

In attesa dei Nazionali (e di Massimiliano Allegri), la stagione 2022/2023 della Juventus ha preso ufficialmente il via. Ieri e l’altro ieri, con le visite mediche di rito, oggi con il primo allenamento alla Continassa. Gruppo a ranghi decisamente ridotti, formato da coloro che sono reduci da infortuni ma anche da chi nell’ultima parte di stagione ha patito qualche acciacco fisico o ha bisogno di un periodo più lungo di riatletizzazione. Oltre ad alcuni giovani. Ecco, qui il discorso si allarga ad una fascia più ampia, quella del mercato. Cosa succederà nelle prossime settimane ai giocatori presenti in questi giorni al JTC?

Chi resta

Partiamo da coloro che rimarranno a Torino. Nessun dubbio su Perin e Pinsoglio, che comporranno il roster di portieri a disposizione di Allegri insieme a Wojciech Szczesny. Il primo, poi, è fresco di rinnovo fino al 2025, così come Mattia De Sciglio, elemento importante per le gerarchie di Allegri. L’addio di Chiellini e la sempre più probabile partenza di De Ligt conferiscono maggiori responsabilità a Danilo, già uno dei senatori in difesa ma soprattutto all’interno dello spogliatoio della Juventus. Non dovrebbero esserci dubbi su Denis Zakaria nonostante diversi rumors che lo accostano ad un possibile addio dalla Vecchia Signora (soprattutto in chiave contropartita): il club punta su di lui. Ultimo Chiesa, ancora alle prese con il recupero dall’infortunio al ginocchio. «Penso di essere pronto a inizio settembre» aveva dichiarato l’esterno: l’attacco bianconero e Dusan Vlahovic lo attendono.

Chi è in dubbio

Partiamo da Daniele Rugani. Per il difensore molto dipenderà dalle scelte che verranno prese in caso di cessione di De Ligt. Il reparto, senza l’olandese, sarebbe formato dai soli Bonucci, Rugani e Gatti (oltre all’adattabilità di Danilo da centrale): la Juventus prenderà sicuramente un altro difensore per sostituire il classe ’99, ma è da capire se l’investimento sarà doppio. Al momento non si registrano contatti tra l’agente del giocatore e il Bologna, con la linea della Vecchia Signora che potrebbe pendere verso una sua permanenza. Punto interrogativo anche su Nicolò Fagioli. Qui occorre fare un passo indietro: prima di tutto c’è da risolvere la questione rinnovo. Il suo contratto scade il 30 giugno 2023, e nei prossimi giorni i suoi agenti incontreranno la dirigenza per discutere l’estensione fino al 2026. A quel punto servirà decidere: permanenza in rosa oppure nuovo prestito, questa volta in Serie A? Domanda che riguarda anche Matias Soulé, diviso tra la possibilità di crescere alla Juventus e quella di trovare continuità da protagonista altrove, in prestito.

Chi parte

Dopo il mancato riscatto da parte del Torino, Pjaca è tornato alla Juventus ma solamente di passaggio. Il suo futuro sarà altrove, Salernitana e Sampdoria hanno preso nota. Saluterà anche Koni De Winter, atteso da un’avventura in prestito in Serie A: Monza, Sampdoria ed Empoli sulle sue tracce, con i toscani al momento in forte vantaggio. Prestito in A destino che accomuna anche Marley Aké, mentre per Arthur, Kean e Pellegrini la situazione è più complessa. I tre giocatori sono destinati a lasciare Torino, ma si attendono offerte concrete. Partendo dal brasiliano, Spagna, Inghilterra e Italia (alla Roma nell’affare Zaniolo) rappresentano le possibili destinazioni, magari in prestito, anche se la situazione deve ancora sbloccarsi. Ipotesi Premier League anche per Luca Pellegrini, con la Juve che potrebbe discutere il suo addio sulla base di offerte tra i 10 e i 15 milioni di euro. Kean piace al Psg ma anche in Inghilterra: prima, però, la Juve dovrà risolvere la questione riscatto con l’Everton. 28 milioni di euro da versare nelle casse dei Toffees, per poi rimettere l’attaccante sul mercato.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.