Connettiti con noi

Hanno Detto

Juventus Women, Braghin: «Stagione oltre le aspettative, difficile ripetersi»

Pubblicato

su

Juventus Women, Braghin: «Stagione oltre le aspettative, ora sarà più difficile ripetersi» ha dichiarato a Tuttosport

Il direttore generale della Juventus Women Braghin è intervenuto ai microfoni di Tuttosport in occasione dei cinque anni dalla nascita della squadra bianconera. Le sue parole.

TRAGUARDO – «L’ultima stagione è andata oltre le aspettative, al di là dei tre titoli in Italia, una cosa che non eravamo riusciti a fare e che non potremo migliorare . L’approdo ai quarti di Champions l’ha resa straordinaria e inaspettata. È stato importante il cambio di passo in Europa, abbiamo vinto con il Lione, che sarebbe diventato campione, e a Wolfbsurg. Abbiamo acquisito molta più consapevolezza sul mantra del gap tra noi e le straniere, quando vai a vederlo da vicino non fa più tanta paura».

CRESCITA EUROPEA – «È stato fondamentale in alcuni passaggi, soprattutto in Europa. Aveva già vissuto quel tipo di gare, e di avversarie, aveva l’abitudine a vincere, ha trasmesso la consapevolezza che non eravamo ospiti in Champions ma protagonisti. Le ragazze erano molto migliorate, mancava però un ultimo collegamento tra gambe e testa per la consapevolezza del loro livello di gioco. Il resto lo ha dato il cambio di mentalità, con un gioco che ha valorizzato caratteristiche che si vedevano meno. E poi un calcio propositivo, non in difesa della porta ma alla ricerca della conclusione. Quasi 120 gol in 43 partite».

FUTURO – «La prossima stagione sarà la più difficile perché sarà più complicato confermarsi, per una serie di motivi. Perché partiremo dopo una stagione estenuante: ci sono l’Europeo e il preliminare di Champions il 18 agosto a eliminazione diretta. Perché non c’è più l’effetto novità-allenatore. Perché la concorrenza cresce moltissimo: Roma, Inter e Milan, più il Sassuolo outsider. Loro saranno più forti e noi più stanchi, giocando per due anni di fila».