La Juventus Women perde due punti e le staffe: duro confronto Montemurro-tifoso
Connettiti con noi

Juventus Women

La Juventus Women perde due punti e le staffe: duro confronto Montemurro-tifoso

Pubblicato

su

La Juventus Women perde due punti e le staffe: duro confronto Montemurro-tifoso al termine del match con la Fiorentina

(Altri) due punti persi: lo dicono sia Bonansea sia Montemurro. La Juventus Women si impantana nella Fiorentina tirando 24 volte, centrando 10 volte lo specchio, tenendo il 68% di possesso palla ma sbandando a ogni ripartenza viola. La squadra di De La Fuente non è terza per caso e a Biella ha lungamente accarezzato l’idea di piazzare il sorpasso su Madama che vede di nuovo allungarsi l’elastico dalla Roma (-5) a una settimana dallo scontro diretto. E’ la rivincita della Supercoppa, secondo Spugna ‘ingiustamente giocata subito dopo la sosta natalizia’: non ha perso solo per questo motivo ma rieccoci. Chi ama le fiction porti i popcorn perché la saga continua.

Continua anche l’effetto Echegini che per qualcuno era buona solo per il calcio universitario americano e invece è già tra le dieci giocatrici più forti del campionato. Braghin ha preso in silenzio il miglior talento della nidiata USA regalando a JM un rinforzo da scudetto a metà stagione. Va bene l’impatto devastante dalla panchina (alla quale si è fedelmente abbonata Salvai dopo l’arrivo di Calligaris) ma la nigeriana ha tutte le qualità per essere una starter da ora. Montemurro – che insiste con Beerensteyn centravanti nonostante risultati opinabili – avrà tempo per pensarci. Cascarino (le cui doti sono indiscutibili) ha giocato le sue migliori partite stagionali con Sembrant accanto, senza una guida perde la bussola e le marcature. La svedese però ora è al Bayern, amen. Sia benedetta Julia Grosso che è sempre più forte e sempre più vicina alla scadenza di contratto. Chissà se rinnova.

Joe Montemurro invece ha ancora un contratto lungo nonostante i primi chiacchiericci che vorrebbero una nuova guida tecnica già bloccata per la prossima stagione. Ieri dopo la partita era nervoso per il tempo perso e non recuperato nell’ultimo segmento di gara. Uscendo dal campo ne ha sentita una di troppo da un tifoso: critiche poco edulcorate al gioco della Juventus Women. Sono il suo tallone d’Achille. E’ scattato ed ha risposto per le rime, poi la situazione è in qualche modo rientrata. E’ sotto stress e non si sente apprezzato dall’ambiente, neanche l’ultimo trofeo lo ha riconciliato con una parte della tifoseria. Se ribatte la Roma però va a -2 e torna prepotentemente in corsa per lo scudetto. Quello lo festeggerebbero anche gli haters. Se perde invece… Altro che popcorn.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.