Juventus Youth: le novità in Primavera verso l’esordio, manita Under 17 col Novara

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus Youth: tutte le ultime news relative a Primavera, Under 17, 16 e 15. Ecco le notizie sul settore giovanile bianconero

Giornata di vigilia, oggi, per la Juve Primavera di Andrea Bonatti, che domani mattina alle 11 affronterà l’Atalanta nella prima giornata di campionato. Tra convocati, novità e un’operazione di mercato, i bianconeri hanno potuto concentrare l’attenzione sulla sfida contro la Dea. Amichevole vincente, invece, per l’Under 17 contro il Novara. Ecco le ultime notizie sulla Juventus Youth, anche oggi ricca di novità importanti.

Juve Primavera: le novità verso l’esordio contro l’Atalanta

Una prima panoramica di quella che sarà la Juve Primavera targata Andrea Bonatti è stata definita dall’elenco dei calciatori convocati per la sfida di domani contro l’Atalanta. Una lista ricca di classe 2003, che hanno compiuto il salto dall’Under 17 all’Under 19. Per la sfida contro la Dea, l’allenatore si è affidato a ben 9 2003: il portiere Senko, i difensori Mulazzi, Fiumanò, Turicchia, i centrocampisti Omic, Pisapia e Miretti e gli attaccanti Bonetti e Cerri. Assenti, invece, Ange Josué Chibozo e Matias Soulé, non al meglio della condizione.

Tre nuovi acquisti…e mezzo, poi, per l’esordio stagionale. Grande curiosità nel vedere all’opera il trittico di colpi messo a segno in estate, composto dal difensore centrale Nzouango e dagli attaccanti Cotter e Iling-Junior. L’altra novità è rappresentata dal ritorno tra i convocati di Verduci, nuovamente in lista a distanza di 8 mesi dall’infortunio. Piccola curiosità: giornata di mercato anche oggi per la Juventus, che ha salutato in prestito per due stagioni Hajdari, destinazione Basilea.

Juventus Under 17: ancora un successo per i ragazzi di Pedone

Non perdona la Juventus Under 17 di Francesco Pedone. Dopo le vittorie dell’Euro Youth Cup e della Scopigno Cup, la squadra bianconera ha disputato un’amichevole contro i pari età del Novara, centrando il successo finale per 5-0. Un risultato che certifica il grande lavoro svolto dalla squadra in preparazione al campionato.

Strijdonck ha aperto le marcature, confermando la bontà del suo acquisto in questa sessione dei trasferimenti. Poi spazio alle firme di Ledonne, del solito Turco, di Maressa e di Rouhi, quasi a significare come non siano solo gli attaccanti a trovare la via del gol in questa squadra.

LEGGI ANCHE: Juve Primavera all’esordio: subito un ostacolo per i bianconeri

Condividi