Khedira guarda avanti: «Rinnovo con la Juve. E consiglio Denis Geiger…»

khedira
© foto www.imagephotoagency.it

La mezz’ala tedesca della Juve parla dei suo piani per il futuro e della volontà di rinnovare il proprio contratto con i bianconeri. E intanto Khedira ne approfitta per due dritte di mercato

È un pensiero quasi logico: Emre Can dentro, Khedira fuori. Per una questione tattica, anagrafica, tecnica. Negli ultimi mesi le voci su un semi pensionamento di Sami in MLS si sono moltiplicate. L’ex Real Madrid però ha ancora tantissima voglia di Juventus e di calcio europeo. E, a giudicare dalle sue parole, sembra quasi che non veda l’ora di ridiscutere i termini di un contratto in scadenza nel 2019. Per di più Khedira inizia anche a ragionare da dirigente, dando un paio di dritte a Marotta sui prossimi acquisti. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista ai microfoni di Sky Sport.

«Non so perché la gente parli di un mio trasferimento in MLS. Io al momento non ho voglia di lasciare l’Europa, voglio continuare a giocare al top. Alla Juventus mi sento bene e sto bene. Qui ho trovato grande continuità e sono in un ottimo momento e non ci sono i presupposti per cambiare».

JUVE E CONTRATTO – «Posso garantire che non voglio andare via dalla Juventus e che non andrò via a gennaio o a giugno, non andrò in MLS. Sto bene e penso a continuare a vincere in Europa. Gioco in uno dei 4 migliori campionati europei e ho ancora fame di vittorie. Contratto? Se la Juve mi chiama, sono pronto a rinnovare perché qui sto molto bene».

CAN E GEIGER «Emre Can? La Juventus farebbe bene a prenderlo. Il mio erede? Non so se esista un nuovo Khedira. C’è Denis Geiger che mi piace molto: gioca nell’Hoffenheim, ha 19 anni e sento parlare di lui da quando è nelle giovanili».