Connettiti con noi

News

La Juventus è pronta a riprendersi la scena

Pubblicato

su

Sono state due annate molto complicate per la Juventus. Se da un lato è vero che ogni ciclo deve pur concludersi in qualche modo, dall’altro, non ci si aspettava un tale tracollo, soprattutto a livello di gioco.

Molti tifosi si sono indispettiti, proprio perché guardare una partita della Juventus stava diventando un’agonia.

Di certo non basta la bacchetta magica per risolvere evidenti problemi o pretendere che esista un tasto clicca qui e resettare l’intera squadra, ripartendo da zero. Qualcosa di buono si è comunque visto e bisogna lavorare su quei giocatori che possono davvero far fare il salto di qualità e tornare ai vertici in ogni competizione.

Le squadre avversarie devono tornare a temere la Juventus ogni volta che la affrontano!

Una campagna acquisti sontuosa

La società si è mossa molto bene sul mercato e da questo punto di vista possiamo solo confermare che ci si è mossi col piede giusto. I tifosi sono davvero entusiasti del ritorno di Paul Pogba e dell’acquisto di Di Maria. Il centrocampo della Juventus assume quindi tutta un’altra caratura e giocatori di belle speranze, ma che non hanno ancora saputo dare tutto come Locatelli, potrebbero rinascere con a fianco tali campioni.

Non è ancora finita la campagna acquisti. Anche a causa di una serie di sfortunati eventi, il numero di infortunati continua a crescere. Resta comunque alta la fiducia di riuscire a concludere per Paredes e Kostic e, oltre ad un altro difensore centrale, si cerca un vice Vlahovic che sia all’altezza. Qualcuno spera in un ritorno di Morata, altri vorrebbero vedere un volto nuovo.

Le avversarie più temibili

Allo stato attuale delle cose, il campionato sembra essersi equilibrato ancora di più, rispetto alle passate stagioni. Attenzione alle milanesi, poiché il Milan ha rinforzato la squadra con un paio di nuovi innesti e l’Inter è più forte in avanti, ma deve riuscire a non farsi scappare troppi difensori.

Il Napoli, pur avendo perso delle pedine importanti, pare intenzionato a sostituirle in maniera adeguata e qualche nuovo innesto pare comunque molto interessante. Chi ha fatto davvero il salto di qualità, anche se continua a mantenere un profilo basso è la Roma. Al di là di Dybala, sono state acquistate pedine importanti, soprattutto a centrocampo. Se riuscirà a non fare andare via Zaniolo, potrà essere davvero l’avversaria da battere.

Dove si può arrivare in Europa?

Il 25 agosto ci sarà l’estrazione dei gironi di Champions League e solo allora si potrà fare una previsione un po’ più rosea in merito al percorso che la Juventus dovrà fare nella competizione più importante d’Europa. I bianconeri sono in terza fascia e potrebbero aprirsi scenari da incubo, con un girone, alquanto scomodo, da condividere con PSG e Liverpool o Manchester City e Barcellona o ancora Real Madrid e Borussia Dortmund.

Insomma, bisognerà affrontare ogni partita col piglio giusto in modo da riuscire a fare più punti possibili fuori casa e ricreare l’ambiente invincibile dell’Allianz Stadium.

News

VIDEO

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.