Connettiti con noi

Lavagna Tattica

LAVAGNA TATTICA – Anche senza Ronaldo, la Juve pressa poco e male

Pubblicato

su

Si diceva che Ronaldo condizionava il pressing della Juve. Il portoghese non c’è più, ma Allegri non cerca di recuperare palla in avanti

Negli anni passati, si diceva che la presenza di un calciatore atipico e anomalo (anche abbastanza anarchico) come Cristiano Ronaldo impedisse alla Juventus di pressare con efficacia in avanti. Le intenzioni di Sarri e di Pirlo si sono quindi scontrate con la realtà, dove la priorità era trovare assetti tattici che compensassero il portoghese. Con l’addio di CR7 era ipotizzabile quindi potere finalmente lavorare di più su certi principi di pressing e riaggressione, che non sono delle “mode’: bensì situazioni che, se fatte bene, aiutano la squadra a creare di più e a subire di meno. Invece, la Juventus di Allegri rinuncia al pressing ancora di più rispetto a quelle precedenti: è quasi una scelta ideologica.

Intendiamoci, una squadra per funzionare non deve per forza esasperare questi concetti, ci sono diverse big che optano per una fase difensiva più attendista. Il problema della Juve è che non pressa praticamente mai in avanti. Il baricentro della squadra è bassissimo ed è la seconda formazione del campionato che fa meno tentativi di pressing nella metà campo rivale. Ieri, nell’allenamento a porte aperte, Cosatti di Sky Sport ha sottolineato proprio come Allegri dicesse alla squadra che non è necessario recuperare palla subito in avanti, ma che si può anche aspettare dietro. Alla lunga di insistere con questi concetti, si arriva ai problemi tattici di cui abbiamo scritto nelle precedenti settimane. La Juve è troppo bassa, non riesce a recuperare palla in avanti.  Quando torna in controllo del possesso c’é tantissimo campo da fare prima di arrivare nella trequarti rivalerivale

Insomma, è facile e anche un po’ scontato accusare gli attaccanti di non segnare, ma fin qui non c’é neanche un contesto in grado di aiutarli. Per essere più pericolosi bisogna essere anche più vicini alla trequarti avversaria, cosa che alla Juventus riesce troppo poco. La mancanza di gol non arriva solo da poca precisione in avanti, ma da tanti problemi tattici che impediscono alla squadra di esprimersi al meglio.

News

VIDEO

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.