Connettiti con noi

Lavagna Tattica

LAVAGNA TATTICA – Bonucci fa la differenza in Nazionale: il difensore è decisivo nel palleggio

Jacopo Azzolini

Pubblicato

su

juve bonucci

In Bulgaria-Italia, Bonucci ha avuto un ruolo determinante nel palleggio. Il difensore della Juve è stato il varo playmaker degli azzurri

Bonucci è stato tra i principali protagonisti dell’importantissima vittoria italiana in Bulgaria. Il giocatore della Juve è stato decisivo soprattutto nel palleggio. Rispetto a quanto fatto dall’Irlanda, la Bulgaria è stata molto aggressiva e ha tentato di pressare in avanti gli azzurri. L’Italia è stata meno fluida del solito, perdendo diversi palloni e commettendo tanti errori tecnici.  Sensi (il vertice basso) e i centrocampisti erano costantemente marcati, con l’Italia che faticava a trovarli liberi quando palleggiava da dietro. Per questo, gli azzurri si sono affidati quasi totalmente a Bonucci nell’uscita, la risalita del campo dipendeva principalmente dal viterbese.

Lo juventino si è preso tante responsabilità in fase di impostazione, provando spesso la giocata difficile e il passaggio di lunga gittata. Riusciva spesso a trovare traiettorie difficili anche quando apparentemente mancavano soluzioni di passaggio. Diversi suoi filtranti hanno bucato le linee rivali, trovando l’uomo libero dietro il centrocampo bulgaro. Si è anche distinto per cambi di campo millimetrici, soprattutto sul lato di Spinazzola. In tal modo, servito in situazioni dinamiche, l’esterno giallorosso poteva puntare il quinto avversario.

Due esempi nelle slide sopra. Grazie a lui, l’Italia buca il pressing rivale.

Nel finale ha poi effettuato una delle giocate più belle ddll’incontro. Bonucci si è sganciato in avanti ricoprendo una posizione quasi da centrocampista: riceve palla da destra e di prima verticalizza per Immobile, mettendolo solo davanti al portiere. Una giocata “alla Totti”.

 

Immobile sfiora il gol.

In una partita dove il centrocampo è stato meno brillante e coinvolto del solito, Bonucci si è rivelato determinante in fase di possesso. I suoi lanci e le sue verticalizzazioni hanno aiutato molto il palleggio dell’Italia. Se Immobile fosse stato più preciso negli ultimi metri, il difensore bianconero avrebbe anche coronato la sua prestazione con un assist che si sarebbe strameritato.

Continua a leggere
Advertisement

Copyright © Juventus News 24 – Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.