Le Foche: «Isolamento di due settimane è un protocollo non modificabile»

© foto www.imagephotoagency.it

Francesco Le Foche, noto immunologo, è tornato sui temi del calcio connessi a quelli dell’emergenza Coronavirus: le sue parole

Francesco Le Foche, immunologo, è stato intervistato da Il Corriere dello Sport. Le sue parole.

PROTOCOLLO«L’isolamento di due settimane è un protocollo scientifico non modificabile. Non credo a una moltiplicazione allarmante dei casi di contagio, peraltro ampiamente prevedibili. Credo invece fermamente che occorra imparare a convivere con questo virus».

PUBBLICO ALLO STADIO – «Qualunque errore in questo senso potrebbe rispedirci nel passato con le conseguenze immaginabili. Va programmato seriamente, ma non vedo tempi molto lunghi per la riapertura graduale ai tifosi».

Condividi