Lione come la Juve, Aulas: «In tre hanno lasciato la città»

© foto www.imagephotoagency.it

Lione come la Juve, Aulas: «In tre hanno lasciato la città». Anche alcuni giocatori del club francese tornano in patria

Anche il Lione è alle prese con la diaspora di alcuni dei suoi giocatori in questo periodo di blocco totale del calcio e di grande emergenza sanitaria.

A rivelarlo è stato il presidente del club francese Jean-Michel Aulas: «Tre giocatori sono tornati a casa prima della decisione del club: Thiago Mendes, un altro brasiliano e un belga. Una reazione comprensibile, per avvicinarsi alle famiglie».