Connettiti con noi

News

Da Locatelli e Chiesa a De Ligt e Kaio Jorge: la Juve di Allegri è già nel futuro

Pubblicato

su

Da Locatelli e Chiesa a De Ligt e Kaio Jorge: la nuova Juventus targata Massimiliano Allegri è già nel futuro

Nella giornata di ieri la Juventus ha definito con il Sassuolo l’arrivo a Torino di Manuel Locatelli. Un giocatore lungamente corteggiato e finalmente portato al quartier generale della Continassa agli ordini di Massimiliano Allegri. Questa mattina, prima di mettersi al servizio del nuovo tecnico, la tappa al J Medical per le visite mediche e il consueto bagno di folla da parte dei tifosi accorsi in massa ad accoglierlo.

Una Juventus sempre più giovane

Un giocatore giovane il cui inserimento nella rosa bianconera va a diminuire l’età media del centrocampo bianconero e non solo. Manuel Locatelli è infatti soltanto l’ultimo di una serie di ragazzi già in possesso di Allegri per la stagione che prenderà il via sabato alla Dacia Arena contro l’Udinese. Più o meno esperti, acquistati o fatti crescere nel florido settore giovanile bianconero, ecco quali sono le stelle pronte a prendere per mano la Vecchia Signora e a trascinarla ai successi futuri.

Il 23enne Locatelli va ad aggiungersi al coetaneo Chiesa, una delle note più liete della scorsa stagione nonché trascinatore degli Azzurri di Mancini agli europei. Un anno in meno per il terzetto de Ligt, McKennie e Pellegrini, con i primi due punti fermi della prima squadra. Segue il classe 2000 Kulusevski e i due 20enni Fagioli e Ranocchia, pronti a ritagliarsi uno spazio sempre più importante. Non finisce qui perché la Juventus potrà contare anche sulla freschezza di Kaio Jorge, acquistato nel corso di quest’estate dal Santos, e molto probabilmente di uno tra Dragusin e De Winter, con quest’ultimo che sembra avere qualche chance di permanenza in più rispetto al compagno di reparto.

Si tratta di giocatori che, seppur molto giovani, hanno già una discreta esperienza e, se non tutti almeno una buona parte, sono o saranno già inclusi nel presente di questa squadra. Ma una società ben organizzata come quella bianconera ha il dovere di programmare tenendo un occhio di riguardo anche al futuro. Tra questi Locatelli, Chiesa, De Ligt, McKennie e Kulusevski stanno già costruendo, o inizieranno presto a farlo, la colonna portante della Juve, in attesa che altri giovani talentuosi come loro possano aggregarsi per costituire già da oggi la Juventus del futuro.

IL RACCONTO DELLA GIORNATA DI LOCATELLI ALLA JUVE

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI JUVENTUSNEWS24