Connettiti con noi

News

Lotta Champions League: Roma e Lazio si allontanano. Il punto

Pubblicato

su

I posticipi della trentaduesima giornata di Serie A hanno segnato una nuova battuta a vuoto per Lazio e Roma

(Sandro dall’Agnol) – La Capitale della Champions League difficilmente sarà Roma nella prossima stagione. La giornata numero 32 del massimo campionato nazionale ha nuovamente rispedito al mittente le ambizioni di giallorossi e biancocelesti.

La formazione di Fonseca, in realtà, ha strappato un pareggio alla furiosa Atalanta ma più che i propri meriti, hanno pesato i demeriti altrui. Da un Muriel insolitamente impreciso e svogliato, all’ardore fuori luogo di Gosens, la cui espulsione ha di fatto cambiato la partita.

Ci ha pensato poi il grande ex Cristante a regalare il punticino a una Roma che resta però ben lontana dalla possibilità di rientrare nella lotta per il quarto posto. La sensazione è che il pensiero di tutti a Trigoria sia orientato esclusivamente sulla doppia sfida contro il Manchester United. E non sarà certo il pareggio strappato alla Dea a cambiare le carte in tavola.

Da incubo, invece, la serata della Lazio. L’episodio del rigore ha indirizzato la gara nel verso sbagliato, così come il palo di Correa si è rivelato un’ancora di salvataggio caduta nel vuoto. Dopodiché però il Napoli è stato a dir poco travolgente, infierendo su una difesa biancoceleste mai così arrendevole e guidata, si fa per dire, da un Reina che immaginava un ritorno diverso in terra partenopea.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24