Connettiti con noi

Hanno Detto

Moggi avverte: «Ecco perchè la Juve non deve abbassare la guardia»

Pubblicato

su

Luciano Moggi, nel suo classico editoriale per Libero, ha analizzato la sfida tra Atalanta e Juve andata in scena domenica sera

Tramite le colonne di Libero, Luciano Moggi ha così analizzato Atalanta-Juve.

IL COMMENTO – «Al Gewiss stadio di Bergamo c’era invece in palio la quarta posizione tra Atalanta e Juventus, che hanno come obiettivo la qualificazione in Champions. La partita, finita 1-1, ha mantenuto invariate le posizioni di classifica delle due, divise da un solo punto: la Juventus davanti alla Dea, che, però deve recuperare la partita contro il Toro. Di contenuto esclusivamente atletico, la gara è sempre stata in equilibrio e divertente per i continui capovolgimenti di fronte. È andata in vantaggio per prima l’Atalanta, al 70’, con una bomba da 30 metri di Malinovskyi. Ha pareggiato il conto il bianconero Danilo, che ha bucato Sportiello di testa al 92’, mettendo a profitto un corner calciato da Dybala».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.