Lukaku-Juve, Scifo: «Ha la fame dei grandi. Chi lo prende fa un affare»

© foto www.imagephotoagency.it

Lukaku Juve: Enzo Scifo, ex calciatore, ha rilasciato un’intervista legata all’attaccante del Manchester United

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport è intervenuto Enzo Scifo. L’ex calciatore ha parlato di Romelu Lukaku, suo connazionale coinvolto nella trattativa per il passaggio alla Juve. Di seguito riportato un estratto delle sue dichiarazioni.

IDENTIKIT – «Lo conosco molto bene, gli sono affezionato e tifo per lui. Già da ragazzo si diceva che era destinato ad una carriera super. Poi negli anni l’ho visto spesso al centro federale, ma non sono riuscito mai ad allenarlo. Nell’U21 belga ho allenato il fratello Jordan che ha un carattere molto diverso: Romelu è più determinato. Ha la fame dei grandi».

CRISTIANO RONALDO – «Una cosa non esclude l’altra. Al Real aveva accanto Benzema e il francese, anche grazie a Ronaldo, segnava parecchio. Io vedo una situazione simile: Cristiano giocherebbe ‘per’ Romelu, gli toglierebbe pressione, poi in area Lukaku impegnerebbe i difensori. Ognuno farebbe il bene dell’altro».

CRITICHE – «Chiunque lo prende fa un affare. Messo nelle giuste condizioni, convincerà gli scettici che è uno dei migliori. Viene criticato troppo, ma se non c’è il Belgio non segna…».

DYBALA – «Premetto: adoro Dybala, è una bellezza per gli occhi. Ma Romelu è molto più concreto. A Torino in qualche giornata convincerebbe i tifosi che ora non lo vogliono. È uno che alla fine ti fa vincere le battaglie».