Connettiti con noi

News

Maradona, un anno dopo: il mito sfregiato giorno dopo giorno

Pubblicato

su

Un anno fa se ne andava Diego Armando Maradona, il cui ricordo continua a essere giorno dopo giorno offuscato e mistificato

(di Sandro Dall’Agnol) – Il 25 novembre 2020 è una data che difficilmente potremo mai dimenticare, il giorno in cui Diego Armando Maradona ha lasciato un vuoto che non si potrà colmare. Esattamente un anno fa la notizia che sconvolse il mondo, non solo del calcio, e che fece scendere una lacrima dagli occhi di tutti quelli che almeno una volta lo hanno visto giocare.

Dai funerali di stato in un’Argentina letteralmente paralizzata alla commozione infinita nella sua Napoli, furono giorni unici nella loro drammaticità e nel ricordo di un campione amato come pochi. Per il suo talento smisurato e per la sua umanità, tratto distintivo di un uomo per il quale era impossibile non provare affinità.

GUARDA LO SPECIALE MARADONA SUL CANALE YOUTUBE CALCIONEWS24

Eppure discusso, denigrato, talvolta umiliato nel percorso a ostacoli di una vita che nulla ha avuto di lineare e ordinario. E a 365 giorni dalla sua morte, ancora senza pace. Perché non passa settimana senza che escano notizie, gossip o polemiche di vario genere.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24.COM