Maradona: «Tagliate lo stipendio a me, non ai dipendenti»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Maradona: «Tagliate lo stipendio a me, non ai dipendenti». Le parole dell’attuale allenatore del Gimnasia La Plata

Diego Armando Maradona, attuale allenatore del Gimnasia La Plata, ha parlato dell’emergenza Coronavirus ai microfoni di Olè.

STIPENDIO – «Tagliate lo stipendio a me, ma non tagliate indistintamente quello di tutti i dipendenti. Molte persone ne hanno bisogno per vivere. Spero di poter rimanere al Gimnasia, lo adoro. Ho una relazione straordinaria con tutti»

Condividi